You are currently viewing Piazza San Marco a Venezia: cosa vedere nel cuore della città in 8 tappe

Piazza San Marco a Venezia: cosa vedere nel cuore della città in 8 tappe

Piazza San Marco a Venezia è una delle piazze più belle al mondo. Durante uno dei miei weekend veneziani ho deciso di esplorare tutti i palazzi e musei di Piazza San Marco e ho scoperto che si potrebbero trascorrere due giorni solo a perlustrare il cuore di questa meravigliosa città lagunare. Di seguito vi racconto il mio itinerario in Piazza San Marco e come organizzare la visita.

Piazza San Marco

Iniziamo il nostro viaggio alla scoperta del cuore della Serenissima con una curiosità: lo sapevate che Piazza San Marco è l’unica piazza di Venezia? Le altre sono dette “campi”! 😉

Campanile di San Marco a Venezia, vista dall'alto

Visita di Piazza San Marco

Piazza San Marco è sicuramente il primo luogo da visitare a Venezia. A seconda del tempo che avete a disposizione potrete decidere di fare una semplice passeggiata e gustarvi da fuori i bei palazzi che si affacciano sulla piazza, oppure organizzarvi per visitarli tutti.

Nel primo caso potete optare per un itinerario fai da te oppure prendere parte al Free Tour di Venezia in italiano che vi porterà alla scoperta di Piazza San Marco. Potete prenotare la visita guidata di Venezia a questo link. 😉

Quello che dovete sapere però è che i palazzi di Piazza San Marco custodiscono alcuni tra i più bei musei di Venezia. Devo ammettere che mi sono decisa per la seconda opzione solo recentemente ed è stata una vera scoperta. Quindi ecco qui la mia lista di cosa vedere assolutamente in Piazza San Marco a Venezia! 😀

Venezia: la city card

Se decidete di visitare i musei di Piazza San Marco come ho fatto io vi consiglio di acquistare online la tessera Venezia City Pass, la city card di Venezia della durata di 24, 48 o 72 ore, che comprende:

  • i trasporti sulla rete pubblica ACTV (vaporetti e autobus)
  • le Linee Alilaguna
  • entrate ai principali musei e chiese cittadine

Tra le attrazioni incluse nella tessera Venezia City Pass ci sono anche Palazzo Ducale, Museo Correr, Museo Archeologico Nazionale, Biblioteca Marciana, che vedremo di seguito, oltre alle chiese del Chorus Pass.

E’ ora di iniziare il nostro tour alla scoperta di Piazza San Marco a Venezia! 😉

Basilica di San Marco

La Basilica di San Marco è il simbolo di Venezia. Quando si arriva nella città lagunare una visita alla Basilica d’Oro è semplicemente d’obbligo! Fu costruita per essere la Cappella Ducale, ossia la cappella privata del Doge. Deve il suo nome a San Marco, le cui spoglie sono conservate nella Basilica. La chiesa fu distrutta due volte da incendi, poi, alla fine dell’anno 1000, iniziò a prendere forma il luogo di culto che vediamo ora, con l’interno a croce greca con 5 cupole e un rivestimento in mosaico d’oro. Tra le cose da vedere possiamo annoverare:

  • la Pala d’oro
  • il Tesoro di San Marco
  • la Quadriga di Cavalli di San Marco
  • la terrazza panoramica

Ho dedicato un intero articolo alla Basilica di San Marco a Venezia, che potete leggere al link. Oltre alla sua storia, scoprirete tante curiosità, come organizzare la visita, gli orari di apertura ed i prezzi.

Biglietto d'ingresso - ticket La Basilica di San Marco è molto gettonata, vi consiglio di prenotare online una delle visite guidate con biglietto salta la fila che potete trovare al link. 😉

Basilica di San Marco a Venezia

Palazzo Ducale di Venezia

Palazzo Ducale è un capolavoro dell’arte gotica e vi lascerà letteralmente senza fiato! Un gioiello veneziano da non perdere che oggi ospita il Museo civico di Palazzo Ducale e parte della Fondazione Musei Civici di Venezia. Il percorso di visita si snoda tra meravigliose sale regali, dipinti da sogno dei più famosi maestri come Tiziano, Veronese, Tiepolo e Tintoretto, scalinate d’oro, prigioni e, non ultimo, il famosissimo ed imitatissimo Ponte dei Sospiri! Ho dedicato un articolo alla mia visita al Palazzo Ducale di Venezia, che potrete leggere al link 🙂

Biglietto d'ingresso - ticket Puoi acquistare online il biglietto d’Ingresso a Palazzo Ducale con ingresso prioritario oppure prenotare un visita guidata privata o una visita guidata di gruppo ai link. 😉

Campanile di San Marco

Il Campanile di San Marco è uno dei simboli di Venezia e una delle torri campanarie più alte d’Italia. E’ possibile visitarne la cima da cui si gode di una vista a 360° gradi di Venezia e delle isole veneziane. Ho dedicato al Campanile di San Marco un articolo dedicato che potete trovare al link in cui vi racconto la sua storia, le curiosità e a come organizzare la visita! 😉

Torre dell’Orologio

La Torre dell’Orologio è un iconico edificio rinascimentale (1499) di Venezia, caratterizzato dal grande orologio in oro e smalto blu, che – come quello di Praga, segna ora, giorno, fasi lunari e zodiaco. Si caratterizza anche per le due statue dei mori che battono la campana allo scoccare dell’ora. 

Museo Correr

Il Museo Correr è stato una vera sorpresa! Deve il suo nome a Teodoro Correr, nobile veneziano grande appassionato di arte e collezionista, che alla sua morte, nel 1830, lasciò tutta la sua collezione privata alla città. Nel 1807 il complesso che ospita il Museo Correr prese la funzione di Reggia, per volere di Napoleone Bonaparte. Per questo divenne successivamente sede della corte asburgica. Qui soggiornarono a più riprese l’Imperatore Francesco I e l’Imperatrice Elisabetta di Wittelsbach, alias Sissi, di cui si possono visitare gli appartamenti privati. Il percorso di visita a Museo Correr comprende anche l’ingresso al Museo Archeologico Nazionale e alle Sale Monumentali della Biblioteca Nazionale Marciana. Le tre sezioni si snodano una dopo l’altra e non è possibile acquistare il ticket per una sola di queste aree.

Biglietto d'ingresso - ticket Potete prenotare online una visita guidata privata con biglietto d’ingresso salta la fila di questi tre fantastici musei con biglietto d’ingresso salta la fila al link. 😉

Caffè Florian

Una volta terminato il vostro itinerario culturale alla scoperta dei palazzi di Piazza San Marco, fermatevi per un momento di relax al Caffè Florian, il più antico caffè d’Italia e tra i più antichi al mondo. Floriano Francesconi lo inaugurò nel 1720 con il nome di Alla Venezia Trionfante, ma finì per essere conosciuto semplicemente con l’abbreviazione veneta del nome del proprietario “il Florian”. Caffè Florian fu frequentato da personaggi illustri come Giacomo Casanova, Carlo Goldoni, Gabriele d’Annunzio, Lord Byron, Ugo Foscolo, Charles DickensGoethe. Ancora oggi è uno dei Caffè più amati di Venezia e la sua orchestra riesce sempre a regalare un’indimenticabile emozione.

Hotel in Piazza San Marco

Avete fatto 30, tanto vale fare 31! 😀 Se vi fermate a Venezia per qualche giorno Sestiere San Marco è sicuramente un ottimo quartiere dove soggiornare, anche perché avrete tutti i luoghi di interesse della città nelle vicinanze.

Tra gli oltre 500 hotel, B&B e appartamenti vacanza disponibili online in San Marco (al link), vi consiglio due hotel nei pressi di Piazza San Marco per un soggiorno di charme:

  • l’Hotel Danieli, storico hotel 5 stelle a Venezia, che avrete visto in moltissimi film.
  • il Baglioni Hotel Luna, hotel a 5 stelle di recente apertura a Venezia.

Come arrivare a Piazza San Marco

Se vi state chiedendo come arrivare in Piazza San Marco, la risposta è che raggiungere il cuore di Venezia è più semplice di quanto possiate immaginare. Prendendo come punto di partenza la Stazione Santa Lucia potete raggiungere Piazza San Marco nei seguenti modi:

Come arrivare in Piazza San Marco A piedi

Per arrivare da stazione Santa Lucia a Piazza San Marco a piedi vi basterà semplicemente superare Ponte degli Scalzi o Ponte della Costituzione, quello di Calatrava vicino al Giardino Papadopoli per intenderci, e seguire i cartelli disseminati sulle facciate dei palazzi. In generale vi faranno seguire due itinerari, uno verso Ponte Rialto e l’altro verso Ponte dell’Accademia.

Come raggiungere Piazza San Marco In vaporetto

Muoversi in vaporetto è di per se un’esperienza tipicamente veneziana! Le linee di navigazione 1 e 2 di ACTV, l’azienda di trasporti locali, attraversano il cuore di Venezia e vi condurranno dritto dritto in Piazza San Marco. Le due linee partono da:

  • la stazioni di Venezia Santa Lucia se avete deciso di raggiungere Venezia in treno.
  • Piazzale Roma, per chi arriva dall’aeroporto Marco Polo.
  • il Tronchetto, ossia il parcheggio per chi decide di arrivare in auto.

Se avete tempo e non siete mai stati a Venezia prima, il mio consiglio è di prendere la linea 1. Il percorso è più lungo, ma davvero suggestivo e, in una bella giornata di sole, avrete la possibilità di godere della vista dall’acqua dei più bei palazzi di Venezia e, non ultimo, di Ponte Rialto.

Biglietto d'ingresso - ticket Anche in questo caso ho un consiglio per voi: acquistate al link il pass dei vaporetti di ACTV, l’azienda di trasporti di Venezia. Una singola corsa in vaporetto a Venezia costa 7,50€, con il pass a partire da 10€ potrete usare senza limiti la rete di trasporti pubblici nella città di Venezia, del Lido e delle isole di Murano, Burano e Torcello e gli autobus a Mestre e Marghera: Io lo acquisto sempre se so che mi muoverò con i traghetti! 🙂

In taxi

Quando parliamo di taxi a Venezia, parliamo di eleganti motoscafi perché, come sapete o scoprirete, non ci sono strade percorribili in auto in centro a Venezia. Appena arriverete a Venezia li noterete subito lungo i canali. Potete optare per una corsa privata o per un servizio taxi condiviso (al link), che vi costerà decisamente meno rispetto al viaggiare da soli, ma vi consentirà di evitare la bolgia che spesso caratterizza il viaggio in vaporetto.

Consigli per organizzare il viaggio a Venezia alla scoperta di Piazza San Marco

Il mio racconto del tour alla scoperta di Piazza San Marco vi ha entusiasmato e non vedete l’ora di partire? Ho raccolto per voi alcuni link che potranno esservi utili per organizzare la vostra vacanza a Venezia! 😉

Guide e mappe di Venezia

Scopri tutti gli articoli di LeCosmopolite.it dedicati a Venezia >>>
Acquista la tua guida di viaggio per visitare Venezia >>>
Acquista la mappa da spiegazzare di Venezia >>>

Biglietti per i musei di Venezia

Acquista il city pass di Venezia da 24, 48 o 72 ore >>>
Acquista i biglietti salta fila per musei e monumenti di Venezia >>>

Visite guidate in italiano di Venezia

Partecipa ad un free tour in italiano di Venezia >>>
Prenota le migliori viste guidate in italiano a Venezia >>>
Prenota la tua travel experience con un locale in Airbnb >>>

Hotel, B&B e appartamenti vacanze a Venezia

Scopri i miei hotel preferiti a Venezia e le offerte per i lettori di LeCosmopolite.it >>>
Prenota i migliori hotel al miglior prezzo a Venezia >>>
Prenota il tuo alloggio o casa vacanza a Venezia con Airbnb >>>
Guarda le recensioni dei viaggiatori a Venezia >>>

Come muoversi a Venezia: biglietti e transfer

Acquista il pass Actv da 1, 2, 3 o 7 giorni per vaporetti a Venezia >>>
Prenota un giro in gondola a Venezia >>>
Prenota la tua corsa in un water taxi privato o condiviso a Venezia >>>
Acquista il biglietto del treno per Venezia al miglior prezzo>>>
Scopri le migliori offerte di voli low cost per Venezia >>>
Acquista il biglietto per l’Express Bus tra l’aeroporto di Venezia e Piazzale Roma
Noleggia un’automobile al miglior prezzo per raggiungere Venezia>>>

Cosa mettere in valigia per un viaggio a Venezia

Acquista un’assicurazione di viaggio con assistenza h24 >>>
Acquista un paio di stivali impermeabili pieghevoli per l’acqua alta a Venezia >>>

Roberta Ferrazzi

Ciao! Sono Roberta Ferrazzi, travel blogger fondatrice e manager di LeCosmopolite.it, il blog dedicato alle donne viaggiatrici. Arilicense di origine, sono nata e cresciuta sulla sponda veneta del Lago di Garda, e milanese di adozione, sono una consulente in comunicazione online e offline con pluriennale esperienza nel mondo del lusso a livello internazionale (Roberta Ferrazzi Communication). Il mio ufficio è il mio computer. Potrete trovarmi spesso sul Lago di Garda, a Milano, a Roma, a Parigi e ovunque il desiderio di scoperta mi conduca. Amo l’arte, il design, la moda, la musica e il ballo (il tango in particolare), il buon cibo e le grandi tazze di caffè. Viaggio spesso in solitaria alla scoperta di nuove culture o alla ricerca di un po’ di relax. Mi potete contattare a questo link! ;)

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.