Hotel Papadopoli Venezia: una coccola veneziana nel boutique hotel MGallery by Sofitel

Hotel Papadopoli Venezia: una coccola veneziana nel boutique hotel MGallery by Sofitel

Hotel Papadopoli di Venezia è uno degli hotel di Venezia che più amo. Sono ormai diversi anni che lo scelgo per i miei soggiorni nella laguna veneziana e trovo che la sua posizione e i suoi comfort, lo rendano il boutique hotel perfetto per una donna che ama viaggiare anche sola. Siete pronti a scoprire la storia, gli angoli segreti e le meravigliose suite di questo magnifico hotel? Seguitemi alla scoperta di Hotel Papadopoli Venezia!

Hotel Papadopoli Venezia

Hotel Papadopoli Venezia MGallery by Sofitel è un delizioso boutique hotel 4 stelle, che ormai considero la mia casa a Venezia! Come sapete viaggio spesso sola e avere un hotel in cui ci si sente tra amici è davvero una sensazione bellissima! 🙂 .

Hotel Papadopoli dove si trova

Hotel Papadopoli si trova in Santa Croce 245 Giardini Papadopoli, praticamente a due passi dalla stazione ferroviaria Venezia Santa Lucia e da Piazzale Roma. Devo dire che la sua posizione è una delle cose che amo di questo hotel a Venezia. Il fatto di scendere dal treno e arrivare a destinazione in pochi minuti a piedi a me piace molto!

Hotel Papadopoli è anche strategico per visitare la città ed i luoghi da vedere assolutamente a Venezia, come Piazza San Marco con le sue meraviglie, il Ponte Rialto, Punta della Dogana e il Ponte dell’Accademia. Inoltre le fermate dei traghetti sono dietro l’angolo ed è facile spostarsi per la città o raggiungere l’isola di San Giorgio, la Giudecca con il Redentore e le isole di Murano, Burano e Torcello! Davanti all’hotel c’è un accesso diretto all’acqua da cui è possibile prendere anche taxi e gondole.

Hotel Papadopoli Venezia MGallery

Non è solo la posizione a piacermi di Hotel Papadopoli Venezia MGallery. L’atmosfera è intima, le camere sono una diversa dall’altra e ogni volta mi lasciano a bocca aperta, la vista sul canale è squisitamente veneziana, il giardino d’inverno regala un’atmosfera inaspettata ad ogni colazione, pranzo o cena, i cocktail ed il cibo, tra cui anche delle proposte di piatti tipici veneziani, son deliziosi, lo staff è meraviglioso, sempre disponibile, ed una fonte inesauribile di consigli per andare alla scoperta dei gioielli nascosti di Venezia.

Booking.com

Non ultimo, l’Hotel Papadopoli Venezia ha un’attenzione particolare verso le donne che viaggiano sole e vi posso assicurare che vizia in tutti i modi le sue clienti viaggiatrici. Finirete di certo per sentirvi delle vere regine! 😉

Hotel Papadopoli e Venezia

Una sottile linea d’acqua divide la realtà dal sogno. Benvenuta al Papadopoli!

Così recitava il biglietto che ho trovato nella mia camera la prima volta che ho soggiornato all’Hotel Papadopoli Venezia. Di lì a poco ho conosciuto Pierpaolo Cocchi, general manager dell’hotel, dando così un volto alla firma sul biglietto. Pierpaolo mi ha raccontato la storia (e che storia!) di quell’angolo meraviglioso di Venezia in cui sorge l’hotel e la filosofia di questo boutique hotel.

Giardini Papadopoli a Venezia: la storia dell’hotel

Spiridione Papadopoli è il nome del conte che acquistò il terreno su cui oggi si trova l’omonimo parco pubblico e l’hotel, per creare una residenza estiva. Il progetto viene affidato nel 1834 all’allora architetto del La Fenice, Francesco Bagnara, il quale crea un giardino all’inglese su 12.000 mq. Un “angolo” verde che il Conte commissiona per dichiarare il suo amore alla moglie Teresa Mosconi (perché, chi non ti confeziona 12.000mq di verde paradisiaco per dirti che ti ama??? 😀 ).

Il parco viene rimaneggiato negli anni fino a meritare il plauso della popolazione. Purtroppo però i bombardamenti della prima guerra mondiale e i lavori per la realizzazione di Piazzale Roma lo riducono a un Giardino pubblico di 7000mq ca. delimitato dal Canal Grande, dal rio dei Tolentini, dal rio del Magazen e dal rio Novo.

Hotel Papadopoli: il Ristorante Giardino d’Inverno

L’hotel viene realizzato nel 1970 e l’architetto Pietro Porcinai vi crea un suggestivo giardino d’inverno ad estensione dei Giardini Papadopoli, che oggi accoglie un ristorante e la sala colazione.

hotel Papadopoli Venezia Giardino d'Inverno

Pranzare e cenare nella suggestiva atmosfera del Ristorante Giardino d’Inverno di Hotel Papadopoli è un’esperienza che può provare anche chi non è cliente dell’hotel.

La colazione in giardino all’Hotel Papadopoli

Naturalmente il giardino d’inverno ed il suo delizioso dehors fanno da cornice al momento della colazione. Per chi temeva che le regole imposte a seguito della pandemia di covid avrebbero rovinato l’atmosfera in vacanza, devo dire che Hotel Papadopoli ha saputo trasformare un momento di crisi in un’opportunità. La colazione a buffet è rimasta, ma ora il buffet viene servito direttamente a tavola. Durante la colazione mi sono sentita una vera regina, circondata da alzate di dolci e frutta colorata, piatti bellamente decorati ricoperti da cloche di vetro per le pietanze salate e calde. Succhi di frutta, centrifughe e cappuccini con tanto di cuore…Insomma una colazione 10+ ed in totale sicurezza! 🙂

Ristorante Hotel Papadopoli

Hote Papadopoli ed il bottone dello champagne

C’è un pulsante segreto (o quasi..) che diverte e seduce tutti gli ospiti dell’Hotel Papadopoli Venezia ed il bottone dello Champagne! Cosa c’è di meglio di questa coccola quando si torna in hotel dopo aver camminato per la città alla scoperta delle sue meraviglie? Io adoro pazzamente! 😀

Hotel Papadopoli camere e suite

Le camere deluxe e le suite di Hotel Papadopoli sono una diversa dall’altra, ma tutte caratterizzate da broccati in stile veneziano, vetri di murano e l’attenzione al dettaglio e al comfort del cliente. Io davvero non saprei quale scegliere! 🙂

C’è anche la stanza dedicata a Corto Maltese di Hugo Pratt, che un tempo frequentava assiduamente il bar dell’hotel e una a tema Orient Express, infine ci sono le suite, tra cui la meravigliosa suite Jacqueline.

Hotel Papadopoli Venezia suite Jacqueline

La suite Jacqueline di Hotel Papadopoli Venezia è la più esclusiva di tutto l’hotel. Situata all’ultimo piano si distingue dalle altre per l’accesso in camera direttamente in ascensore, un bagno dotato di un’ampia vasca dorata e doccia con cromoterapia e – non ultimo – una bellissima terrazza da cui è possibile ammirare lo skyline di Venezia anche rilassandosi in una Jacuzzi!

Avrete capito che la stanza 602 è il sogno di ogni donna in viaggio a Venezia…soprattutto se sta festeggiando il suo Compleanno! 😉

Compleanno a Venezia

Ho scelto Hotel Papadopoli per trascorrere il mio compleanno a Venezia e anche il mio non compleanno! 😀

E sì, perché, a causa del lockdown, ho passato il mio compleanno in solitaria, quindi ho deciso di rifarmi festeggiando nella mia amata Venezia, una delle città che più amo al mondo, anche il mio non compleanno e il fantastico team dell’hotel ha saputo rendere questi momenti davvero speciali!

Cosa vedere a Venezia: i consigli di Hotel Papadopoli

Hotel Papadopoli Venezia, che promuove visite alla città turisti free, ha creato una mappa speciale appositamente per i sui clienti, ma di questo vi parlerà direttamente Pierpaolo Cocchi:

Se è la vostra prima volta a Venezia vi consiglio di prendere parte al Free Tour di Venezia in italiano, che vi porterà alla scoperta delle meraviglie di Piazza San Marco e dintorni. Potete prenotare la visita guidata a Venezia a questo link. 😉

Hotel Papadopoli: un omaggio alle lettrici di LeCosmopolite.it

Care amiche viaggiatrici, se vi siete innamorate di Hotel Papadopoli Venezia ho una sorpresa per voi. In fase di prenotazione (Tel. +39 041 710400 – Email [email protected]) comunicate all’Hotel il codice “LeCosmopoliteVenezia” e riceverete in omaggio la Papadopoli “Welcome Drink Card” per due persone, che potrete consumare a vostro piacere presso il lounge bar di Hotel Papadopoli Venezia. Ovviamente una coppa di champagne è sempre una buona idea! 😀 😉

Hotel Papadopoli Venezia

Consigli per organizzare un soggiorno a Venezia

Non vedete l’ora di partire e trascorrere un weekend a Venezia? Ho raccolto per voi alcuni link che potranno esservi utili per organizzare il vostro viaggio nella Serenissima! 😉

Guide e mappe di Venezia

Scopri tutti gli articoli di LeCosmopolite.it dedicati a Venezia >>>
Acquista la tua guida di viaggio per visitare Venezia >>>
Acquista la mappa da spiegazzare di Venezia >>>

Biglietti per i musei di Venezia

Acquista il city pass di Venezia da 24, 48 o 72 ore >>>
Acquista i biglietti salta fila per musei e monumenti di Venezia >>>

Visite guidate in italiano di Venezia

Partecipa ad un free tour in italiano di Venezia >>>
Prenota le migliori viste guidate in italiano a Venezia >>>
Prenota la tua travel experience con un locale in Airbnb >>>

Hotel, B&B e appartamenti vacanze a Venezia

Scopri i miei hotel preferiti a Venezia e le offerte per i lettori di LeCosmopolite.it >>>
Prenota i migliori hotel al miglior prezzo a Venezia >>>
Guarda le recensioni dei viaggiatori a Venezia >>>

Come muoversi a Venezia: biglietti e transfer

Acquista il pass Actv da 1, 2, 3 o 7 giorni per vaporetti a Venezia >>>
Prenota un giro in gondola a Venezia >>>
Prenota la tua corsa in un water taxi privato o condiviso a Venezia >>>
Acquista il biglietto del treno per Venezia al miglior prezzo>>>
Scopri le migliori offerte di voli low cost per Venezia >>>
Acquista il biglietto per l’Express Bus tra l’aeroporto di Venezia e Piazzale Roma
Noleggia un’automobile al miglior prezzo per raggiungere Venezia>>>

Cosa mettere in valigia per un viaggio a Venezia

Acquista un’assicurazione di viaggio con assistenza h24 >>>
Acquista un paio di stivali impermeabili pieghevoli per l’acqua alta a Venezia >>>

Roberta Ferrazzi

Roberta Ferrazzi, travel blogger veronese fondatrice e manager di LeCosmopolite.it, il salotto dedicato alle donne viaggiatrici, è una consulente in comunicazione online e offline con pluriennale esperienza nel mondo del lusso a livello internazionale e forte competenza nel campo della moda, gioielleria, orologeria, design e luxury event. Nel 2017 ha fondato la PR & Digital boutique Roberta Ferrazzi Communication. Oggi progetta e realizza strategie di comunicazione digitali e offline per promuovere con profitto aziende e professionisti. Il suo ufficio è il suo computer. La potrete trovare spesso sul Lago di Garda, a Milano, a Roma, a Parigi e ovunque il desiderio di scoperta la conduca. Ama il design, l’arte, la moda, la musica e il ballo (il tango in particolare), il buon cibo e le grandi tazze di caffè. Viaggia spesso in solitaria alla scoperta di nuove culture o alla ricerca di un po’ di relax. Per contattarla

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.