You are currently viewing Santuario di Montecastello a Tignale: visita all’eremo e trekking a 700 m. sul Lago di Garda

Santuario di Montecastello a Tignale: visita all’eremo e trekking a 700 m. sul Lago di Garda

Il Santuario di Montecastello a Tignale, conosciuto anche con il nome di Santuario Madonna di Montecastello o Santuario Madonna della Stella è una delle cose da vedere sul Lago di Garda. Questo piccolo gioiello simbolo del borgo Bandiere Arancione TCI di Tignale, in Lombardia, è ubicato su uno spuntone di roccia calcarea a picco sul Lago di Garda, in strepitosa posizione panoramica. Importante luogo di pellegrinaggio per il turismo religioso e meta da non perdere per chi ama scoprire luoghi ricchi di storia e leggenda immersi in una natura ineguagliabile, il Santuario di Montecastello è anche situato lungo dei bellissimi percorsi trekking del Parco Regionale dell’Alto Garda Bresciano. In questo articolo vi racconto la storia e la leggenda del Santuario della Madonna della Stella, cosa vedere, quali sono i percorsi escursionistici da non perdere, dove mangiare e dormire e come organizzare la vostra gita sul Lago di Garda.

Santuario di Montecastello di Tignale

Il Santuario di Montecastello è uno dei luoghi più suggestivi del Lago di Garda che io abbia visitato e lo definirei semplicemente strepitoso. Insieme al Santuario del Frassino di Peschiera del Garda e al Santuario Madonna della Corona di Spiazzi, è una delle mete di pellegrinaggio più famose del Benaco per il turismo religioso. La sua posizione panoramica lo rende però un luogo unico anche per chi ama l’escursionismo, il trekking ed le vedute irripetibili. Benché questo luogo esista dall’800 d.C. vi assicuro che sono pochi persino i locali che lo conoscono o ne hanno sentito parlare. In questo articolo vi svelo tutto quello che c’è da sapere sul Santuario di Montecastello e i sentieri escursionistici da non perdere. 😉

Panorama dal Santuario di Montecastello a Tignale, sul Lago di Garda

Dove si trova il Santuario di Montecastello

Il Santuario di Montecastello si trova in Località Montecastello a Tignale, un borgo Bandiere Arancioni TCI situato sulla sponda bresciana del Lago di Garda, tra Gargnano e Limone sul Garda. In particolare il Santuario della Madonna di Montecastello è ubicato ad un’altitudine di circa 650 metri sul livello del mare su uno uno sperone di roccia di Monte Castello o Montecastello o Monte Cas, che dir si voglia, in una bellissima posizione panoramica a strapiombo sul Lago di Garda. Questo territorio fa parte del Parco Regionale dell’Alto Garda Bresciano, un’area naturale protetta istituita della regione Lombardia nel 1989.

Storia del Santuario di Montecastello a Tignale

La storia del Santuario di Montecastello è un po’ nebulosa e spesso i confini tra storia e leggenda si fondo tra loro. La prima data certa legata a questo eremo medievale è il 1458, anno che compare in un affresco conservato nel Santuario. Dal 1500 in poi il Santuario di Montecastello viene spesso ricordato nelle visite pastorali e nel 1904 la Madonna di Montecastello fu solennemente incoronata.

La Casa Santa dell’800 d.C.

Se il 1458 è la prima data certa che abbiamo, altresì alcuni ritrovamenti archeologici rendono plausibile l’idea che in questo sito esistesse un edificio di culto, la Casa Santa, già nell’800 d.C., fabbricato che in seguito venne convertito in castello.

Leggenda della Madonna della Stella

Leggenda vuole che durante una violenta battaglia tra Bresciani e Trentini avvenuta nel 1283, dal castello scaturì un’improvvisa luce abbagliante, una sorta di stella luminosa che paralizzò i Trentini, permettendo ai Bresciani di vincere il conflitto. Gli abitanti della zona affermarono che si trattava di una manifestazione miracolosa e che Maria avesse preso le sembianze di una stella luminosa per aiutare i Bresciani. Per questo il primo nome dato alla chiesa fu Madonna della Stella.

Santuario di Montecastelo: architettura

Il Santuario di Montecastello, sovrastato da una cupola in rame e affiancato da un campanile, presenta un vero e proprio muro di cinta con un imponente portale di ingresso. Del 1599 è la monumentale scalinata a due rampe di accesso al Santuario. Durante il 1600 il luogo di culto assunse il suo aspetto definitivo. Del 1800 sono i due edifici all’ingresso dell’area santuariale, che un tempo ospitavano il custode del Santuario e che oggi sono adibiti a strutture di accoglienza per i pellegrini. Nel 1903 venne restaurata la facciata.

Santuario di Montecastello: interno

Il Santuario di Montecastello si sviluppa su due livelli. La Chiesa inferiore in stile gotico – romanico presenta affreschi rinascimentali del tardo 1400. La Chiesa superiore è a tre navate e si caratterizza per un altare maggiore di legno dorato e una raffigurazione della Madonna del 1400. Dietro l’altare maggiore è conservato un’affresco del 1300 di scuola giottesca raffigurante Gesù che incorona la Madre. I due altari lignei del 1600 delle navate laterali sono dedicati alla Madonna di Loreto e a San Giuseppe. 

L’ex-voto di Zanzanù: il bandito del Lago di Garda

Nei secoli sono numerose le grazie che la popolazione locale attribuisce alla Madonna della Stella e prova ne sono i numerosi ex-voto esposti nel Santuario. Tra questo ve n’è uno davvero particolare, l’ex-voto di Zanzanù, ritenuto il più grande ex voto d’Italia e forse d’Europa. Giovanni Beatrice detto Zanzanù era nato a Gargnano nel 1576 ed è passato alla storia per essere un temuto bandito locale, che derubava i viandanti, assaltava le barche di passaggio e si era macchiato di svariati omicidi. Il bandido Zanzanù venne ucciso il 17 agosto 1617, in seguito ad una cruenta sparatoria in cui morirono tre uomini della sua banda e sei tignalesi al suo inseguimento. Il famoso ex voto del Santuario di Montecastello è un quadro che ritrae gli ultimi istanti di vita del leggendario bandito del Lago di Garda.

Santuario di Montecastello: orari e apertura

Il Santuario di Montecastello è aperto tutti i giorni dall’1 Maggio al 31 Ottobre, dalle ore 9.00 alle 18.00. Nei mesi invernali resta chiuso.

Santuario di Montecastello: le messe

Nei mesi di Luglio e Agosto la Santa Messa è celebrata tutti i giorni al mattino. Negli altri periodi di apertura viene celebrata solo la Santa Messa festiva.

Eremo di Montecastello

Proprio dietro al Santuario della Madonna della Stella di trova l’Eremo di Montecastello “Cardinale Carlo Maria Matini”. Si tratta di una casa per il ritiro e l’esercizio spirituale della Diocesi di Brescia a conduzione diocesana. L’eremo fu realizzato negli anni Cinquanta dallo slancio del laico Pierino Ebranati e ’Azione cattolica bresciana, che individuarono in questo luogo suggestivo l’ubicazione perfetta pe runa casa di spiritualità. L’Eremo di Montecastello è aperto tutto l’anno e propone un ricco calendario di attività per i credenti.

Come arrivare al Santuario di Montecastello

Il Santuario di Montecastello si può raggiungere in auto, in autobus e a piedi. In tutti i casi godrete di una ineguagliabile vista del Benaco.

Raggiungere il Santuario di Montecastello in auto

Per arrivare a Tignale vi basterà seguire la strada statale SS45bis Gardesana Occidentale, che costeggia il Lago e poi imboccare la strada Sp 38, conosciuta con il nome di Strada della Forra che arriva fino a Tremosine.

La Strada della Forra

La Strada della Forra è una suggestiva strada panoramica che fu inaugurata il 18 maggio del 1913 e venne subito definita “la strada più bella del mondo“. Questa strada del Lago di Garda è talmente scenografica da essere stata scelta come una delle location del film Quantum of Solace della saga di James Bond, con Daniel Craig nei panni di 007. Voi non fate i temerari come l’agente segreto più amato di sempre e risalite la strada che si inerpica sulla montagna a velocità moderata, perché a forza di correre l’Aston Martin di James Bond è finita nel lago con conseguente ricovero del conducente. 😉

Terrazza Panoramica Fil

Se salite da Gargnano, a circa metà del percorso, vi imbatterete nella Terrazza Panoramica Fil. Se c’è posto nel micro parcheggio, fermatevi e gustatevi la vista mozzafiato del Lago di Garda anche da questo straordinario punto panoramico. 😉

Vista del Lago di Garda dalla Terrazza Panoramica del Fil a Tignale

Arrivare al Santuario di Montecastello in autobus

Potete arrivare al Santuario di Montecastello di Tignale in autobus con la linea LN011 Gargnano – Tignale della compagnia Arriva e scendere alla fermata “Tignale santuario”, da dove potrete proseguire a piedi.

Parcheggio per il Santuario di Montecastello

Se deciderete di raggiungere il Santuario di Montecastello in auto avrete due opzioni per parcheggiare:

  • parcheggiare al Parcheggio per il Santuario di Montecastello in Via Leonardo da Vinci 2 e poi proseguire a piedi lungo Via Don Domenico Triboldi per circa 15 minuti in salita.
  • parcheggiare nel piazzale antistante il Santuario che potrete raggiungere percorrendo la stretta e ripida via di cui sopra.

Il mio consiglio è di parcheggiare sotto il Santuario e andare a piedi. La passeggiata lungo la strada alberata costeggiata dalle cappelle che illustrano i Misteri del Rosario è piacevole e, se la salita vi stanca, ci sono molte panchine dove potrete sedervi per riprendere fiato. 😉

Trekking al Santuario di Montecastello

Il trekking al Santuario di Montecastello è sicuramente da annoverare tra le passeggiate del Lago di Garda da non perdere se si ama camminare nella natura in un contesto unico e con un panorama memorabile. Ci sono diverse passeggiate a cui potete dedicarvi, tra cui due sono tra le più amate:

Percorso ad anello dal Parcheggio del Santuario di Montecastello

Un percorso classico da fare è il percorso ad anello che parte dal Parcheggio per il Santuario di Montecastello in Via Leonardo da Vinci 2. Il dislivello di questa escursione sul Lago di Garda è di circa 350 metri e di 2 ore di percorrenza. Si segue la strada con i capitelli fino a raggiungere il piazzale del Santuario (691m). Giunti lì si imbocca la stradina sulla sinistra dove scorgerete il cartello con con segnavia CAI 266 che indica il percorso Gardola – Montecastello – Monte Cas – Prabione – Gardola. Seguendo il percorso, che diventa sterrato, avrete modo di raggiungere in circa 20 minuti la vetta di Monte Cas e la famosa Croce di Montecastello  (779m). Lungo il sentiero panoramico si scorgono delle gallerie e caverne risalenti alla Prima Guerra Mondiale. Qui infatti erano installati dei cannoni antiaerei e l’osservatorio di artiglieria in cupola blindataproseguendo il percorso verso Prabione e Tignale il sentiero si chiude ad anello al parcheggio di partenza.

Percorso ad anello Campione – Santuario di Montecastello

Più impegnativo del precedente, il percorso ad anello Campione – Santuario di Montecastello – Campione, è una magnifica passeggiate da fare sul Lago di Garda con un dislivello complessivo di 975 metri. Si parte dal centro storico di Campione e, seguendo la segnaletica 267, si prosegue lungo la Forra di San Michele e le sue suggestive scalinate. Una volta superata una galleria illuminata si lascia il sentiero 267 e si inizia a seguire il sentiero 266, che si inerpica verso Prabione, frazione di Tignale. Superato il Parco Avventura “Flying Frogs” si punta al Monte Cas, alla croce di Montecastello e al Santuario di Madonna della Stella. Da lì si scende verso il parcheggio e si imbocca la SP38 in direzione Prabione. Lungo la strada si incontra la segnaletica del sentiero 204 e si prende in direzione Ponticello, Tremosine. Superata la Valle di San Michelelocalità Ponticello si segue la segnaletica sentiero 203 in direzione Cadignano. Si supera il borgo di Parabione, si segue il sentiero 202 fino a raggiunge la forra del Torrente San Michele con la caratteristica cascata. A questo punto ci si ricongiunge con l sentiero 266 seguito all’andata dell’escursione e si prosegue a ritroso fino a raggiungere Campione.

Dove mangiare al Santuario di Montecastello

Dove mangiare al Santuario di Montecastello? All’ingresso del Santuario di Montecastello, in un’eccellente posizione panoramica, troverete un bar dove potrete fermarvi per un aperitivo in terrazza e per sgranocchiare qualche snack. Appena superato l’arco che immette nel parcheggio antistante il Santuario troverete anche un piccolo giardino panoramico attrezzato con qualche tavolo da picnic. In alternativa potrete fermarvi nel borgo di Tignale o in una delle splendide cittadine in riva al Lago.

Vista del Lago di Garda dal Santuario di Montecastello a Tignale

Dove dormire vicino al Santuario di Montecastello

La zona del Lago di Garda vicino al Santuario è un’ottima posizione dove soggiornare. Tra gli hotel vicino al Santuario di Montecastello vi segnalo l’hotel 4 stelle panoramico Park Hotel Zanzalù, con 2 piscine, centro benessere e SPA. In alternativa potete controllare al link le oltre 180 strutture ricettive a Tignale per trovare quella che fa per voi e le offerte hotel nel box qui sotto. Se all’altura preferite un hotel lungo il Lago vi consiglio di dare un’occhiata alle strutture di Gargnano e Limone sul Garda ai link dove potrete trovare anche dei bellissimi hotel 5 stelle adult friendly. 😉

Booking.com

Cosa vedere vicino al Santuario di Montecastello

Cosa vedere vicino al Santuario di Montecastello a Tignale? I luoghi che vi suggerisco di non perdere in zona sono:

Vacanze Lago di Garda

Non vedete l’ora di trascorrere le vostre vacanze sul Lago di Garda? Innanzi tutto vi suggerisco di leggere l’articolo in cui vi spiego come organizzare le vacanze sul Lago di Garda in modo facile e veloce, a partire dalla città dove soggiornare, passando per il come arrivare sul Lago di Garda e come muoversi in loco, arrivando ai miei consigli sui migliori hotel e ristoranti del Garda, le attività da non perdere ed i luoghi più belli da vedere assolutamente. Per aiutarvi nel pianificare le vacanze ho raccolto di seguito per voi tanti link utili per organizzare un viaggio sul Lago di Garda al meglio nel minimo tempo e con la massima resa, sia che si tratti di un weekend o di un lungo soggiorno in questa magnifica terra.

Guida del Lago di Garda di Le Cosmopolite

Vi suggerisco anche di leggere la guida del Lago di Garda di LeCosmopolite.it, una vasta raccolta di articoli in cui vi racconto di tutti i luoghi e delle esperienze che ho testato personalmente e che vi suggerisco di inserire nel vostro programma di viaggio:

Scopri tutte le cose da vedere sul Lago di Garda.

Scopri cosa fare sul Lago di Garda.

lecosmopolite.it Leggi l’articolo dedicato agli hotel sul Lago di Garda.

lecosmopolite.it Scopri i ristoranti stellati sul Lago di Garda.

Visite guidate e tour sul Lago di Garda

Tour guidati di gruppo Prenota le migliori escursioni in italiano sul Lago di Garda.

Attività adrenaliniche Scopri le attività adrenaliniche sul Lago di Garda.

Navi e traghetti Prenota un tour in motoscafo sul Lago di Garda.

Barca a vela Prenota una gita in barca a vela sul Lago di Garda.

Vento e sport aerei Prenota l’esclusivo tour in elicottero del Lago di Garda.

Servizio fotografico e instagram tour Riserva il tuo servizio fotografico privato con fotografo professionista sul Lago di Garda.

Biglietti d’ingresso

Biglietto d'ingresso - ticket Acquista il biglietto di Gardaland con accesso prioritario.

Biglietto d'ingresso - ticket Acquista il biglietto del Parco termale Villa dei Cedri di Colà di Lazise.

Biglietto d'ingresso - ticket Acquista il biglietto per la Torre di San Martino e la Rocca di Solferino.

Sport da fare sul Lago di Garda

surf e sup Prenota un tour in SUP sul Lago di Garda.

Bicicletta: noleggio e tour Prenota un tour in bicicletta con guida locale.

Parapendio Prenota un volo in parapendio per principianti con istruttore.

Trekking, hiking ed escursionismo Prenota un’escursione in montagna di 1 giorno con guida privata.

Trekking, hiking ed escursionismo Prenota un tour escursionistico in montagna da 2 a 6 giorni con guida privata.

Ristoranti, degustazioni e lezioni di cucina

degustazione Prenota una degustazione di vini del Lago di Garda.

Apicultura e degustazione di miele Prenota la degustazione di miele del Lago di Garda.

Corso di cucina Prenota un corso di cucina tipica.

Hotel al Lago di Garda

Prenotazione hotel Prenota i migliori hotel sul Lago di Garda.

B&B bed and breakfast Prenota B&B sul Lago di Garda al miglior prezzo.

Casa vacanze Cerca case vacanze sul Lago di Garda.

Albero e parchi Prenota la suite sull’albero con vasca idromassaggio.

Magia Prenota una camera a tema a Gardaland hotel.

Hotel: servizi Scopri le offerte volo + hotel per il Lago di Garda.

Recensioni Scopri le recensioni dei viaggiatori sul Lago di Garda in Tripadvisor.

Come arrivare e muoversi al Lago di Garda

Treno: biglietti, orari e prezzi Acquista il biglietto del treno per il Lago di Garda.

Autobus: biglietti, orari e prezzi Acquista il biglietto dell’autobus per il Lago di Garda.

Noleggio auto Noleggia un’auto al miglior prezzo.

Auto e car sharing Prenota un’auto con il servizio di car-sharing.

Aereo: offerte voli Scopri le migliori offerte voli aerei per il Lago di Garda.

Transfer privato e taxi Prenota un transfer privato dall’aeroporto di Verona al Lago di Garda.

Treno: biglietti, orari e prezzi Prenota il biglietto del treno da e per l’aeroporto di Verona.

Cosa mettere in valigia

Assicurazione di viaggio Un’ assicurazione di viaggio con assistenza h24.

Guida turistica Il libro “Storie e leggende di fantasmi attorno al lago di Garda” di Carlo Scattolini.

Nuoto: nuotare al lago, al mare ed in piscina Scarpe da scoglio per fare il bagno nel lago.

Guardaroba Un pantaloncino da bici imbottito per le avventure in bicicletta.

Trekking, hiking ed escursionismo Un set di bastoncini da nordic walking telescopici.

Ciaspole e ciaspolate Un paio di ciaspole per camminare sul Monte Baldo in inverno.

Roberta Ferrazzi

Ciao! Sono Roberta Ferrazzi, travel blogger fondatrice e manager di LeCosmopolite.it, il blog dedicato alle donne viaggiatrici. Arilicense di origine, sono nata e cresciuta sulla sponda veneta del Lago di Garda, e milanese di adozione, sono una consulente in comunicazione online e offline con pluriennale esperienza nel mondo del lusso a livello internazionale (Roberta Ferrazzi Communication). Il mio ufficio è il mio computer. Potrete trovarmi spesso sul Lago di Garda, a Milano, a Roma, a Parigi e ovunque il desiderio di scoperta mi conduca. Amo l’arte, il design, la moda, la musica e il ballo (il tango in particolare), il buon cibo e le grandi tazze di caffè. Viaggio spesso in solitaria alla scoperta di nuove culture o alla ricerca di un po’ di relax. Mi potete contattare a questo link! ;)

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.