Tartufo d’Alba: la raccolta, la fiera del tartufo bianco e i ristoranti nelle Langhe

Tartufo d’Alba: la raccolta, la fiera del tartufo bianco e i ristoranti nelle Langhe

Tartufo d’Alba. In autunno ogni anno ritorna l’appuntamento con la ricerca del tartufo bianco d’Alba e la Fiera del Tartufo. Appassionati da ogni parte del mondo si riversano nella città di Alba, in Piemonte, per degustare questo speciale prodotto delle Langhe, territorio inserito nella lista dei Patrimonio UNESCO. In questo articolo vi racconto qualche informazione su questo cibo prelibato e come organizzare il vostro viaggio nelle Langhe.

Tartufo d’Alba

La prima cosa che c’è da sapere sui tartufi d’Alba è che esistono diversi tipi di tartufo, alcuni considerati di maggior pregio, ma in qualunque caso parliamo di un prodotto della natura disponibile in quantità molto limitate e variabili di anno in anno. Il tartufo, infatti, è un fungo ipogeo, che compie il proprio intero ciclo vitale sotto terra.

Le dimensioni del tartufo d’Alba sono variabili. È un fungo assolutamente spontaneo, che cresce in simbiosi con alberi o arbusti specifici, e ad oggi non esistono tecniche di coltivazione.

Tartufo d’Alba periodo

Il prestigioso tartufo d’Alba si raccoglie dalla tarda estate, durante tutto l’autunno, fino all’inizio dell’inverno. La raccolta è annuale e varia da regione a regione.

Nel periodo in cui sbocciano i tartufi i paesaggi delle Langhe si fanno eterei e sfumati. La lentezza prende vigore e scaccia il traffico da weekend fuori porta. Non servono molte parole per descrivere il tutto e nessuna lucina paventa ancora il riottoso Natale. Solo luce sfumata dalle foschie, pace, silenzio, cibo, vino e profumi di terra fredda e fragrante.

Fiera del tartufo Alba

La fiera del tartufo d’Alba attira ogni anno in Piemonte, nella zona delle Langhe, moltissimi visitatori, tutti alla ricerca del rinomato tartufo bianco di Alba. Il Mercato Mondiale del Tartufo Bianco d’Alba rappresenta la più grande esposizione internazionale di tartufi provenienti dalle colline piemontesi di Langhe, Roero e Monferrato. Da Ottobre a Dicembre è possibile non solo visitare la fiera, ma anche prendere parte ai numerosi eventi che animano la città.

tartufo bianco d'Alba

Dove mangiare il tartufo d’Alba

Le ricette con tartufo che potrete gustare in Langa sono infinite, ma dei classici come i tajarin al tartufo e uova e tartufo hanno sempre il loro perché! Se siete indecisi sul vino da abbinare al tartufo, io vi suggerisco un Barbaresco 2014.

Ristorante Campamac

Se state organizzando un weekend nelle Langhe passate a Barbaresco (ok sono di parte 🙂 ) e provate il ristorante “Campamac. Osteria di livello” (a questo link trovate l’indirizzo di Campamac) con lentezza e quel tocco languido che rende la giornata morbida e serena. La nuova osteria delle Langhe ha aperto da pochissimo ed è già la novità dell’anno. I proprietari sono Maurilio Garola, chef del già conosciutissimo ristorante nelle Langhe Ciau del Tornavento, la moglie Cecilia Monte, produttrice di vino e Paolo Dalla Mora, manager con grande esperienza nel campo del food. Il ristorante propone cucina tipica piemontese con pane e pasta freschi tutti i giorni, una piccola macelleria per la stagionatura di carni e la drogheria dove è possibile acquistare prodotti tipici locali e artigianali. Insomma un tripudio di insalata russa, vitello tonnato, tajarin, la bagna cauda, agnolotti al plin con il ripieno d’oca, formaggi, nocciole e buon vino.

Ristoranti nelle Langhe da non perdere

Ho scritto un articolo dedicato a 4 ristoranti nelle Langhe che amo e vi consiglio di sperimentare per un pranzo o una cena. Trovate tutti i miei suggerimenti al link 😉

Tartufo d’Alba dove si trova: i tour guidati

L’idea di degustare il tartufo d’Alba in un bel ristorante vi piace, ma ancor di più vi piacerebbe andarlo a raccogliere? Scoprite dove si trova il tartufo d’Alba seguendo il presidente dell’Associazione Nazionale Tartufai Italiani e i suoi cani da tartufo durante una speciale Airbnb experience con partenza da Barbaresco che potete prenotare al link!

Cosa fare ad Alba e dintorni

Per il resto, guidate lenti. Salite in alta Langa e poi pian piano scendete verso i paesi dell bassa langa (l’itinerario al link) come Treiso, Neive e Barbaresco con la sua torre, che ad osservarla bene dalla valle del Tanaro sembra tanto un dito alzato su un pugno chiuso a mo’ di Cattelan. Unica nota: tocca essere mattinieri per godere il paesaggio nel suo fulgore. Poi, in fondo, il resto della giornata si può trascorrere seduti e saziati, ragionando sulla critica della ragion pura…vi verrà spontaneo.

Come visitare le Langhe

Noleggiare un’auto

Se viaggiate da soli e siete senza mezzo proprio, affittate una vespa, un motorino qualsiasi, noleggiate un’auto o un’auto d’epoca o ancora, se siete sportivi, una bici. Più o meno tutti i posti interessanti sono una ventina di minuti l’uno dall’altro.

Autobus Hop-on Hop -off

Un modo divertente per visitare le Langhe è con un autobus panoramico Hop-on Hop-off, che potrete prenotare al link e che vi permetterà di raggiungere tutti i borghi più belli e rinomati di queste terre Patrimonio UNESCO.

Girare le Langhe con i mezzi pubblici

I mezzi pubblici sono un filino rigidi. Esistono corriere (alias bus) che scorrazzano per tutte le Langhe, ma gli orari sono abbastanza astrusi (consultate Bus Company a questo link).  Altresì, in determinati periodi  (da maggio a novembre ) sono disponibili navette in partenza da Alba per i principali centri collinari come Barbaresco, Barolo, La Morra, Serralunga, Murazzano ecc…. Il treno è solo da Torino via Bra. 

Consigli per organizzare un weekend nelle Langhe alla Fiera del Tartufo d’Alba

Dopo aver letto questo articolo non vedete l’ora di partire ed andare a visitare Alba e degustare i famosi tartufi? Ho raccolto per voi alcuni link che potranno esservi utili per organizzare la vostra visita nelle Langhe! 😉

Guide e mappe delle Langhe

Scopri tutti gli articoli di LeCosmopolite.it dedicati alle Langhe >>>
Acquista la tua guida di viaggio per visitare le Langhe >>>

Come muoversi nelle Langhe: biglietti

Acquista il biglietto del bus Hop-on Hop-off nelle Langhe >>>
Acquista il biglietto del treno per le Langhe al miglior prezzo>>>
Scopri le migliori offerte di voli low cost per Torino >>>
Noleggia un’automobile al miglior prezzo per visitare le Langhe >>>

Tour nelle Langhe

Prenota le migliori escursioni e visite guidate in italiano nelle Langhe >>>
Prenota la tua travel experience con un locale in Airbnb >>>
Tour in e-bike delle panchine giganti delle Langhe >>>

Hotel, B&B e appartamenti vacanze nelle Langhe

Prenota i migliori hotel al miglior prezzo nelle Langhe >>>
Prenota il tuo alloggio o casa vacanza nelle Langhe con Airbnb >>>
Guarda le recensioni dei viaggiatori nelle Langhe >>>

Cosa mettere in valigia per un viaggio nelle Langhe

Acquista un’assicurazione di viaggio con assistenza h24 >>>

Ci vediamo in primavera con tanti nuovi suggerimenti che renderanno il vostro tour delle langhe indimenticabile! Per ora il sipario si chiude fino allo sbocciar delle prime viole nei sori’.

Enrico Rivella

Langhetto indefesso rientrato fra le dolci colline dopo 15 anni da girovago. Vita da fashion buyer globetrotter la mia, e tutta sulla pelle: che palle! ;) Ora a Barbaresco seguo l’agriturismo di famiglia "Agriturismo Rivella". Un tipo un po’ tanto anticonvenzionale, ma sono in buona compagnia. Vi porterò in viaggio fra le colline, del tipo che se siete fan del rotaract o dei lions, forse meglio cambiare pagina. Altrimenti seguitemi alla scoperta delle Langhe!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.