You are currently viewing Viaggio in Marocco: itinerario di 10 giorni da Marrakech a Fez e nel deserto

Viaggio in Marocco: itinerario di 10 giorni da Marrakech a Fez e nel deserto

Un viaggio in Marocco è un’esperienza da vivere almeno una volta nella vita. Non so dirvi da quanto tempo sognavo un tour in Marocco alla scoperta dei colori e dei profumi di questo affascinante Paese del continente africano. In questo articolo vi racconto il mio itinerario di dieci giorni in Marocco, da Marrakech a Fez, alla scoperta delle città imperiali, del deserto del Sahara e degli angoli più suggestivi di questa terra dalle mille sfaccettature. Scoprirete inoltre come organizzare un viaggio in Marocco al meglio!

Viaggio in Marocco

Un itinerario di viaggio in Marocco di dieci giorni può di primo acchito sembrare non abbastanza lungo per scoprire le bellezze di questo Paese, ma vi assicuro che è sufficiente per farvi conoscere i luoghi più iconici del Marocco. Un tour che finirà per affascinarvi, stupirvi ed incuriosirvi ancora di più. Il Marocco vi rimarrà nel cuore e scuoterà in voi la voglia di tornarci appena possibile. 😉

Dove si trova il Marocco

Il Marocco è situato a Nord dell’Africa. Confina con l’Oceano Atlantico e il Mar Mediterraneo ed è caratterizzato da influenze culturali berbere, arabe ed europee. La capitale del Marocco è la città di Rabat, ma una delle città più amate e visitate del Paese è Marrakesh.

Fuso orario del Marocco

Il fuso orario del Marocco è di -1h rispetto all’Italia e -2h quando in Italia vige l’ora legale.

Come arrivare in Marocco dall’Italia

Come arrivare in Marocco dall’Italia? Il modo migliore è raggiungere il Marocco in aereo! Tutte le principali città del Paese sono dotate di un’aeroporto. In particolare, per effettuare questo itinerario di 10 giorni in Marocco, dovrete prendere un volo di andata per Marrakech e un volo di ritorno da Fez. Se viaggerete con due compagnie aeree controllate le indicazioni per il bagaglio a mano, in modo da rispettare entrambe le politiche in quanto a misura e peso della valigia. Una volta arrivati a Marrakech considerate circa un’ora e mezza di coda al controllo passaporti.

Offerte voli per il Marocco

Trovate le migliori offerte voli per il Marocco ai link di seguito:

Io ho viaggiato dall’aeroporto di Orio al Serio (BG) con volo Ryanair destinazione Marrakech. Prenotando il volo con circa tre mesi di anticipo mi sono assicurata una tariffa vantaggiosa, circa 210€ A/R. 🙂

Transfer da e per l’aeroporto in Marocco

Per partire con il piede giusto, viaggiare sicuri e ottimizzare i tempi, è bene prenotare online un transfer da e per l’aeroporto. Potete scegliere quello più adatto a voi di seguito:

Cosa vedere in Marocco

Il Marocco è un Paese vasto, con un’incredibile varietà di paesaggi e una cultura affascinante. Le cose da fare e da vedere in questo angolo di mondo sono davvero tante. Le magnifiche Città Imperiali e la movimentata Casablanca offrono moltissime opportunità culturali ed esperienziali, come un momento di relax in un hammam, una tazza di té alla menta e un tour nel deserto. Non è finita qui. Durante un viaggio in Marocco si può fare trekking sulle montagne del Grande Atlante, in inverno si può addirittura sciare, si può fare surf sulle spiagge della costa, ad Essaouira, si possono toccare le stelle nel deserto del Sahara, ci si può persino sentire un po’ in Svizzera se fate tappa nel paesino di Ifrane. Una terra dalla diversità e dal fascino incredibili, dove la gente regala sempre un sorriso e dimostra una gentilezza autentica, sfatando i più comuni pregiudizi.

deserto Marocco

Città imperiali del Marocco: quante e quali sono

Le città imperiali del Marocco sono sicuramente tra le mete più amate e destinazioni immancabili in un itinerario alla scoperta di questo Paese. Le Città Imperiali sono quattro:

  • Marrakech
  • Fez (o Fes)
  • Meknès
  • Rabat.

In questo viaggio in Marocco vedremo le prime tre. 😉

Itinerario in Marocco di 10 giorni

Un itinerario in Marocco di dieci giorni è fattibile, soprattutto se si segue un itinerario on the road come quello che ho sperimentato di persona e vi racconto di seguito. Questo tour mi ha dato modo di vedere alcuni dei Punti di maggior interesse del Paese e di assaporarne le mille sfaccettature e l’atmosfera unica. Di seguito, in sintesi, le tappe del viaggio in Marocco:

  • Giorno 1 | Arrivo a Marrakech dall’Italia in serata e pernottamento.
  • Giorni 2 e 3 | Visita di Marrakech.
  • Giorni 4, 5 e 6 | Tour di tre giorni da Marrakech a Fez, passando per e pernottando nel deserto del Sahara Erg Chebbi.
  • Giorni 7 | Visita di Fez
  • Giorno 8 | Visita in giornata di Meknes da Fes.
  • Giorno 9 | Transfer a Chefchaouen, visita della città e pernottamento.
  • Giorno 10 | Transfer da Chefchaouen all’aeroporto di Fez e rientro in Italia.

Addentriamoci ora nel dettaglio dell’itinerario in Marocco alla scoperta di cosa fare e cosa vedere durante un viaggio in Marocco di dieci giorni.

 

Celndario del programma di viaggio: itinerari e tour icon Giorni 1, 2 e 3

Marrakech: cosa vedere in 3 giorni

Prima tappa del mio viaggio in Marocco è la suggestiva città di Marrakech, dove ho trascorso 3 giorni. Cosa vedere a Marrakech? Non dovete perdere l’incantato dalle luci, dei rumori, dei profumi, dei sapori e dal divertente caos che popola la piazza Jemaa El-Fnaa. Un travolgente tripudio di colori che trasporta il viaggiatore in una dimensione quasi surreale. Tuffatevi poi nei coloratissimi souk e andate alla scoperta dell’antica Medina. Visitate i palazzi imperiali di Bahia e El Badi, la Medersa ed i rigogliosi giardini della città, tra cui i Giardini di Yves-Saint Laurent ed i giardini Menara. Vi racconto nel dettaglio cosa vedere a Marrakech e come organizzare il vostro soggiorno in città nell’articolo dedicato che trovate al link. 😉

Per organizzare il viaggio a Marrakech in modo facile e veloce potete prenotare di seguito:

Biglietto d'ingresso - ticket icon I biglietti di ingresso ai principali musei, giardini e attrazioni della città.

Tour guidati di gruppo icon I migliori tour guidati di Marrakech ed i suoi dintorni.

Autobus: biglietti, orari e prezzi Un tour con autobus hop-on hop-off della città.

Prenotazione hotel Il vostro pernottamento in una delle oltre 3000 strutture ricettive di Marrakech.

Marrakech: piazza Jemaa El-Fnaa
Piazza Jemaa El-Fnaa – Marrakech

Celndario del programma di viaggio: itinerari e tour icon Giorni 4, 5 e 6

Tour di 3 giorni nel deserto da Marrakech a Fez

Una tappa nel deserto del Marocco è d’obbligo, soprattutto se il deserto si chiama Sahara. I suoi colori e la sua atmosfera vi avvolgeranno incantandovi ad ogni ora. Dal tramonto all’alba verrete ammaliati dai colori delle dune di sabbia alla luce del sole. Marrakech è una città davvero strategica per partire alla scoperta del deserto. Durante il mio itinerario di viaggio in Marocco ho partecipato ad un tour di 3 giorni nel deserto, con partenza da Marrakech e arrivo a Fez. Il viaggio nel deserto, con pernottando tra le dune del deserto del Sahara, ha fatto tappa anche a la Kasbah di Ait Benhaddou, la Valle del Dades, le gole del Todra e Merzouga. Vi racconto del mio tour di 3 giorni nel deserto da Marrakech a Fez nell’articolo dedicato che potete leggere al link. 😉

Tour guidati di gruppo icon E’ possibile prenotare un viaggio di gruppo nel deserto in loco o riservare online prima della partenza il tour nel deserto che più si adatta alle vostre esigenze.

Tour nel deserto di Marrakech

Celndario del programma di viaggio: itinerari e tour icon Giorno 7

Fès, 1 giorno nella città imperiale più antica

Fès, detta anche Fes o Fez, è la più antica delle quattro Città imperiali del Marocco. E’ considerata uno dei centri più attraenti di tutto il mondo islamico e si caratterizza per la presenza di un’antica università. E’ famosa – tra le altre – per le particolari concerie. Nell’articolo dedicato a cosa vedere a Fes, che trovate al link, vi racconto cosa visitare in città e come organizzare il soggiorno durante il viaggio in Marocco.

Potete prenotare online di seguito:

Tour guidati di gruppo icon un tour guidato di gruppo a Fez.

Tour privato icon un tour guidato privato di Fez.

Fez, Fes: cosa vedere in Marocco
Concerie a Fes

Celndario del programma di viaggio: itinerari e tour icon Giorno 8

Meknès cosa vedre

La città imperiale di Meknès è iscritta nella lista dei Patrimoni dell’Umanità UNESCO ed è definita come la Versailles del Marocco e la città dei cento minareti. Quest’antica città berbera è facilmente raggiungibile da Fez, per questo solitamente la si visita con un tour in giornata. I punti di interesse da non perdere a Meknès sono la piccola Medina, la Medersa, la grande porta Bab Mansour e il sito archeologico di Volubilis. Vi racconto cosa vedere a Meknès nell’articolo dedicato che trovate al link 😉

E’ possibile prenotare online prima della vostra partenza:

Tour guidati di gruppo icon Un tour di gruppo a Menkes di un giorno con partenza da Fez.

Biglietto d'ingresso - ticket icon I biglietti di ingresso ai principali punti di interesse della città.

Meknes, cosa vedere e fare in Marocco
Volubilis

Celndario del programma di viaggio: itinerari e tour icon Giorno 9

Chefchaouen: 1 giorno nella città blu

Il pittoresco borgo di Chefchaouen dista circa 220 Km da Fez, più o meno quattro ore in auto, ed è una tappa imperdibile durante un viaggio in Marocco. La “città blu“, chiamata così per il caratteristico colore delle sue abitazioni, è arroccata su di una collina e dalle tante terrazze panoramiche si possono ammirare tramonti mozzafiato. Chefchaouen, di cui vi racconto cosa fare e vedere nell’articolo dedicato al link, è la meta perfetta per rilassarsi al termine di un itinerario in Marocco. Per il pernottamento a Chefchaouen ho scelto la residenza Casa Elias, un delizioso e variopinto B&B della Medina, caratterizzato da stanze blu, tanto per stare in tema, e dotato di una terrazza panoramica con vista su tutta la città. 🙂

Per andare da Fez a Chefchaouen potete:

Autobus: biglietti, orari e prezzi Acquistare un biglietto dell’autobus della Compagnie de Transport au Maroc CTM (ci sono solo quattro corse giornaliere ).

Transfer di gruppo e shuttle Prenotare un transfer privato in auto o minivan.

Tour guidati di gruppo icon Partecipare ad un tour guidato in giornata con partenza da Fez (senza fermarvi a dormire).

tour Marocco dieci giorni

Celndario del programma di viaggio: itinerari e tour icon Giorno 10

Rientro in Italia da Fez

Con il breve, ma intenso, soggiorno a Chefchaouen si chiude questo viaggio in Marocco di 10 giorni. Saliamo a bordo di un gran taxi, i taxi collettivi a lunga percorrenza che offrono il collegamento coi principali aeroporti del Paese, per raggiungere l’aeroporto Fez-Saiss, dove ci attende il volo per rientrare in Italia. Va detto che la Farnesina consiglia di valutare con attenzione l’uso dei “grands taxis” durante un viaggio in Marocco, poiché non ritenuti particolarmente affidabili…

Donne turiste in Marocco: è sicuro viaggiare anche sole?

Molte ragazze mi chiedono se viaggiare sicuri in Marocco è possibile per donne che viaggiano sole o magari per un gruppo di amiche? Dopo l’esperienza di viaggio che ho fatto e che vi ho raccontato in questo articolo, la mia risposta è sì, viaggiare da sole in Marocco è sicuro. Non fatevi intimorire da false convinzioni, io ho viaggiato on the road da sola con un’amica e non abbiamo avuto nessun problema, anzi ci siamo divertite un sacco!

Chiaramente durante un viaggio in Marocco non dovete lasciare la testa in vacanza. Così come accade nella vita quotidiana, quando girate per la vostra città, tanto più quando siete una donna che viaggia sola dovete mantenere elevata la soglia di attenzione. Vi consiglio la lettura di questo articolo sul viaggiare sicure ed in generale, se siete delle viaggiatrici solitarie in erba, vi suggerisco di preferire i tour guidati al fai da te, non solo nel deserto, ma anche in città. Se non vi sentite sicure, infatti, non potrete nemmeno divertirvi davvero. Quindi meglio non strafare ed iniziare l’esperienza in solitaria da destinazioni più facili, magari da una delle belle città europee vicine a casa. 😉

Durante un viaggio in Marocco dovrete osservate un comportamento rispettoso degli usi e della religione locali, specialmente durante il mese del Ramadan ed evitate un abbigliamento appariscente o succinto. Non circolate da sole nelle ore notturne, evitate i luoghi isolati, così come gli assembramenti, specialmente durante i fine settimana e dopo la preghiera del venerdì. Non portate oggetti di valore. Ricordate che è vietato l’accesso nelle moschee ai non Musulmani, fatta eccezione per la grande moschea “Hassan II” di Casablanca e che in Marocco l’omosessualità è considerata reato, quindi perseguibile.

Laura Ronchi

Avete detto viaggio? Eccomi. Sognatrice e sempre pronta a scoprire il mondo, se poi si tratta di viaggi avventura ancora meglio. Account digital di professione, sportiva di natura, designer di gioielli per vocazione... tra un viaggio e l'altro... penso alla prossima meta! Nei miei articoli troverete suggerimenti e idee sulla vostra prossima meta o semplicemente suggestioni per spronarvi a partire se ancora non l'avete fatto.

Questo articolo ha 2 commenti.

  1. Viaggio in Marocco in bicicletta

    Bellissimo il tuo articolo, ti ringrazio per la condivisione, il Marocco è davvero un paese fantastico.
    Anche io ho fatto un viaggio in Marocco ma nell’Alto Atlante con la bicicletta ed è stato come vivere in un sogno.

    1. Laura Ronchi

      Ciao Francesco,
      Grazie per averci scritto e grazie per i complimenti.
      E’ molto semplice scrivere del Marocco perchè le parole vengono direttamente dal cuore, è un posto magnifico. Sicuramente la mia prossima tappa sarà l’Alto Atlante, essendo io un’appassionata di montagna. Sarò io a questo punto che verrò a chiederti consigli 🙂 hai fatto un viaggio davvero magico anche tu.
      A presto.
      Laura

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.