Ponte tibetano sul Lago di Garda a Torri del Benaco: il ponte sospeso di 34 metri nel percorso trekking da Pai a Crero

Lo sapevate che c’è un ponte tibetano sul Lago di Garda? Ebbene sì, e questo ponte sospeso vista lago è raggiungibile con un bellissimo percorso trekking sul Lago Garda che vi porterà alla scoperta del borgo di Crero e delle suggestive località di Pai di Sopra e Pai di Sotto a Torri del Benaco, in Veneto. In questo articolo vi racconto quale percorso seguire per visitare il Ponte Tibetano del Lago di Garda e come organizzare l’escursione al meglio a Torri del Benaco.

Ponte Tibetano sul Lago di Garda

Il sentiero che porta al Ponte Tibetano di Torri del Benaco è annoverato tra le più belle passeggiate panoramiche del Lago di Garda, perfetto per una gita di un giorno alla scoperta di caratteristici borghi, una natura rigogliosa e panorami mozzafiato. Questo emozionante percorso trekking da Pai a Crero offre infatti un’esperienza indimenticabile attraverso paesaggi mozzafiato e boschi incantati, culminando in un’attrazione straordinaria – un maestoso ponte sospeso di 34 metri che sovrasta il Lago di Garda. Oltre ad essere un percorso davvero piacevole, il trekking al Ponte Tibetano di Torri del Benaco ha il merito di essere anche adatto a tutti. Un’opportunità imperdibile per gli amanti dell’escursionismo e dell’avventura. Questa guida dedicata l trekking al Ponte tibetano del Lago di Garda vi condurrà attraverso la magia di questo percorso, svelando la storia dietro il ponte e offrendo consigli pratici per assaporare appieno l’esperienza. Preparatevi a camminare tra gli ulivi a vivere l’emozione del vuoto sotto i vostri piedi e a creare ricordi indelebili lungo il suggestivo percorso che unisce i borghi di Pai a Crero attraverso il Ponte Tibetano sul Lago di Garda. ;)

♥ Leggi la Guida del Lago di Garda di LE COSMOPOLITE, e scopri i luoghi da non perdere al fianco della local blogger ROBERTA FERRAZZI per vivere il Benaco come un vero locale.

Cosa è un ponte tibetano

Prima di iniziare la nostra escursione sul Lago di Garda vediamo insieme cos’è un ponte tibetano. Si definisce ponte tibetano una struttura di collegamento realizzata con 3 funi poste a triangolo, una fa da passerella e due da corrimano. Le funi sono collegate tra loro da laterali posti a 50 o 100 centimetri di distanza tra loro. Il peso della persona stabilizza il ponte. A sentire questa descrizione vi siete già spaventati? Rincuoratevi, perché il ponte tibetano al Lago di Garda è una versione con passerella. Risulta quindi molto stabile e facile da superare, anche se chi soffre di vertigini potrebbe avere qualche problemino, come sulla scalinata del percorso Busatte -Tempesta a Torbole! ;)

Ponte Tibetano di Pai, Lago di Garda

Dove si trova il ponte tibetano del Lago di Garda

Il ponte tibetano del Lago di Garda si trova nella città di Torri del Benaco e più precisamente tra le due frazioni di Crearo e Pai, lungo la sponda del Lago di Garda in provincia di Verona, nella regione del Veneto.

Come arrivare al Ponte Tibetano di Torri del Benaco

Il ponte tibetano di Torri del Benaco collega le località di Crero e di Pai di Sopra lungo un percorso panoramico a mezza collina che affaccia sul Lago di Garda. Potete raggiungere il ponte tibetano sul Lago di Garda seguendo diversi percorsi escursionistici. Si può infatti arrivare al ponte tibetano di Pai percorrendo due sentieri con partenza da Torri del Benaco:

  • da Pai di Sotto seguendo il sentiero Cai 38.
  • da Crero seguendo il sentiero Cai 39.

Questi percorsi si innestano su due sentieri escursionistici del Lago di Garda più lunghi: il sentiero del Pellegrino, che va da Garda a Malcesine, e il Giro del Crero che tocca anche la famosa parete rocciosa con i Graffiti di Crero.

Crero – Ponte Tibetano – Pai: il percorso ad anello a Torri del Benaco

Per visitare il Ponte Tibetano del Lago di Garda ho optato per un percorso ad anello a Torri del Benaco in 4 tappe:

  • Crero
  • Ponte Tibetano
  • Pai di Sopara
  • Pai di Sotto
  • Crero

Da Pai di Sotto sono tornata all’inizio del percorso facendo una bella passeggiata sul lungolago di Torri del Benaco. Essendo estate ne ho approfittato anche per fare un un bagno e un aperitivo al tramonto vista lago. Se la stagione lo consente vi consiglio di fare altrettanto!

Nella mappa qui sotto purtroppo non viene rilevato il tracciato sterrato tra il punto C e D, ma potete comunque intuire quale è il giro da fare. ;)

Da dove partire per vedere il Ponte Tibetano del Lago di Garda

Per seguire il mio itinerario ad anello alla scoperta del poste sospeso del Lago di Garda dovrete raggiungere località la Pozza, parcheggiare l’auto e imboccare via per Crero, che parte dal lungolago di Torri del Benaco, e seguire il cartello che indica il percorso escursionistico Giro del Crero.

Visitare località Crero a Torri del Benaco

Crero è una piccola e suggestiva contrada medievale situata sulle pendici del Monte Baldo, nel comune di Torri del Benaco, che ad oggi conta una ventina di abitanti.

Trattoria Panoramica a Crero

L’unica attività nella zona è la Trattoria Panoramica, che fa sfoggio di un’ampia terrazza coperta vista lago, il luogo ideale in cui fermarsi per mangiare qualcosa godendo dello spettacolo della natura del Benaco.

Chiesa di San Siro a Crero

Il delizioso borgo di Crero si caratterizza anche per la presenza della Chiesa di San Siro, costruita agli inizi del 1700. Il suo campanile, che svetta nel blu del cielo gardesano, è invece risalente alla fine del 1800.

Nei pressi della chiesa di San Siro a Crero vi imbatterete nell’unica fontanella d’acqua che troverete lungo tutto il tragitto per il ponte tibetano del Lago di Garda. Approfittatene per fare scorta d’acqua! ;)

Crero – Ponte Tibetano

Superata la borgata del Crero e la sua Chiesa, seguendo il Sentiero del Pellegrino, passerete da una strada asfaltata ad una strada di terra battuta e ciottoli che in breve tempo vi guiderà al ponte tibetano del Lago di Garda. Questo pezzo presenta un tratto disseminato di grandi sassi bianchi e un piccolo salto che potrete superare agevolmente appoggiandovi ad una corda metallica. Questa strada è percorribile anche in bicicletta, ma dovrete portare la bici a mano in alcuni punti del sentiero e sul ponte.

Passeggiata sul Ponte Tibetano del Lago di Garda

Il ponte tibetano sul Lago di Garda è stato inaugurato nell’Agosto 2019, è lungo 34 metri e largo poco più di un metro e tocca un’altezza massima di 45 metri. Il ponte tibetano che collega Crero a Pai di Sopra è realizzato in acciaio con griglie anti scivolo. Come vi dicevo, il ponte è facile da percorrere anche se potrete sentire delle oscillazioni. Vi avverto, se soffrite di vertigini l’attraversamento del ponte tibetano potrebbe procurarvi qualche problemino tecnico… :) Una volta giunti nella parte centrale del ponte tibetano di Torri del Benaco potrete godere di una magnifica vista sulla vallata e il blu del Lago di Garda!

Ponte Tibetano sul Lago di Garda tra Crero e Pai a Torri del Benaco

Ponte Tibetano – Pai

Una volta superato il ponte tibetano del Lago di Garda seguite le indicazioni sul sentiero che conduce alla suggestiva località di Pai di Sopra!

Visitare Pai di Sopra a Torri del Benaco

La strada verso Pai è in discesa e a mano a mano che avanzate lungo il sentiero vedrete comparire in lontananza il pittoresco borgo di Pai di Sopra. Quando sarete in prossimità dle borgo avrete modo di ammirare l’antico lavatoio di Pai, che è ubicato lungo Via Alessandro Manzoni. Una volta raggiunto il borgo vi consiglio è di fare una passeggiata nella piazza principale e nelle viuzze e, soprattutto, di raggiungere la terrazza panoramica adiacente la chiesa di San Marco. Da questa balconata d’eccezione potrete godere del Lago di Garda in tutta la sua magnificenza. Un tuffo nel blu tra cielo e terra!

Chiesa di San Marco e la terrazza panoramica di Pai

La chiesa parrocchiale di San Marco nacque, in origine, come cappella privata e solo con la crescita della cittadina e della sua popolazione divenne luogo di culto pubblico. La parte più antica della chiesa ci permette di datarla al periodo tardo gotico. La chiesa è stata rimaneggiata negli anni fino alla realizzazione nei primi del 1900 della facciata in stile neocalssico e della fantastica terrazza panoramica.

Pai di Sotto

Una volta terminata la visita del borgo di Pai di Sopra, prendete Via Carducci e scendete verso la località di Pai di Sotto. Non perdete l’occasione per visitare il caratteristico porticciolo di Pai e poi seguite la passeggiata sul lungolago per ritornare al punto di partenza in località Crearo.

Sentiero ponte tibetano al Lago di Garda: consigli

Il sentiero per il pone tibetano al Lago di Garda è facile e percorribile da tutti. Lungo il percorso passerete da strade asfaltate a sentieri in terra battuta, a stradette di ciottoli, il tutto immerso in una natura meravigliosa. Lungo il cammino troverete boschetti, uliveti e giardini fioriti. Questa escursione sul Lago di Garda richiede scarpe da trekking, che vi permetteranno di camminare tranquillamente in ogni tratto. In estate potete indossare pantaloncini corti, perché tutti i sentieri sono puliti e ben tenuti. Ricordate di portare con voi una borraccia d’acqua, in quanto in estate il percorso può essere rovente.

Dove mangiare al Ponte Tibetano del Lago di Garda

Dove mangiare al Ponte Tibetano del Lago di Garda? Avete più possibilità. Potrete fermarvi a mangiare qualcosa:

  • nella già citata Trattoria Bar Panoramico in Via per Crero 6, nella frazione di Crero.
  • nella Locanda San Marco o nella Pizzeria Ristorante Apollo in Piazza San Marco a Pai di Sopra.
  • in uno dei bar e ristoranti di Pai di Sotto.
  • mangiare un pranzo al sacco seduti nell’erba lungo il percorso del Ponte Tibetano.

Vi consiglio di controllare gli orari e di giorni di apertura prima del vostro trekking sul Lago di Garda, perché l’attività dei locali è soggetta a cambiamenti a seconda della stagione.

Guida la trekking del Ponte Tibetano del Lago di Garda

In conclusione, il Ponte Tibetano sul Lago di Garda rappresenta un gioiello nascosto nel cuore della natura, un’esperienza che va ben oltre il semplice trekking. Attraverso questa guida, spero di aver ispirato il vostro spirito avventuroso, spingendovi a esplorare questo incredibile percorso da Pai a Crero e a attraversare il suggestivo ponte sospeso di 34 metri. Che siate escursionisti esperti o appassionati in cerca di nuove avventure, il Ponte Tibetano sul Lago di Garda vi offre l’opportunità di immergervi in un viaggio straordinario, in cui ogni passo è un’opportunità per scoprire la magia che il paesaggio offre. Buon trekking al Lago di Garda!


Newsletter di LE COSMOPOLITE Viaggi - icona

Questo racconto di viaggio ti è piaciuto?

Iscriviti alle Newsletter di LE COSMOPOLITE.

Tutto quello che ami sapere direttamente nella tua mail.


Vacanze Lago di Garda: info utili e link prenotazione

Non vedete l’ora di trascorrere le vostre vacanze sul Lago di Garda? Per pianificare il viaggio al meglio trovate di seguito la Guida del Lago di Garda di LE COSMOPOLITE e tanti link utili, che ho raccolto per voi, per aiutarvi ad organizzare le vacanze sul Lago di Garda in modo facile e veloce. Ai link potrete prenotare con un click, comodamente da casa vostra prima della partenza, auto, bus, treni, voli, transfer e hotel, tour privati e guidati della città, biglietti d’ingresso alle principali attrazioni del Lago di Garda ed esperienze di viaggio uniche.

Viaggi organizzati al Lago di Garda

Parti con LE COSMOPOLITE Viaggi

CERCA TOUR AL LAGO DI GARDA | CREA UN VIAGGIO SU MISURA

Guida del Lago di Garda di LE COSMOPOLITE

Nel portale “Lago di Garda Informazioni Turistichedi LE COSMOPOLITE troverete tante informazioni utili per organizzare un viaggio sul Lago di Garda. Troverete anche la Guida online del Lago di Garda di LE COSMOPOLITE, una raccolta di articoli in cui vi racconto la storia e le curiosità del Lago di Garda, e cosa vedere e fare sulle rive del Benaco. Ogni itinerario, frutto della mia esperienza di visita, vi porterà alla scoperta dei luoghi da non perdere durante una vacanza o un weekend al Lago di Garda.

lecosmopolite.it Scopri la Guida del Lago di Garda di LE COSMOPOLITE.

Guida turistica Il libro “Storie e leggende di fantasmi attorno al lago di Garda” di Carlo Scattolini.

Hotel al Lago di Garda da provare

LE COSMOPOLITE Collection, top hotel da provare al Lago di Garda:

Prenota un viaggio fai da te al Lago di Garda

Scopri come prenotare un viaggio online fai da te.


Esperi di viaggio online di LE COSMOPOLITE Vaiggi: crea la tua vacanza su misura

Il tuo viaggio personalizzato

con LE COSMOPOLITE Viaggi

Prenotazione hotel online

Prenota il tuo hotel

in collaborazione con Booking.

Assicurazione di viaggio

Sottoscrivi un’assicurazione di viaggio

in collaborazione con Heymondo con SCONTO del 10% per i lettori di LE COSMOPOLITE.

Prenotazione tour, biglietti e attività online

Prenota biglietti, attività, tour ed esperienze

in LE COSMOPOLITE.

Prenotazione voli aerei online

Prenota un volo aereo

in collaborazione con Skyscanner.


Condividi l'articolo
Roberta Ferrazzi

Roberta Ferrazzi

Ciao, sono ROBERTA FERRAZZI, travel blogger fondatrice e manager di LeCosmopolite.it - il blog al femminile per donne viaggiatrici che stai leggendo ora - Consulente in Marketing e Comunicazione crossmediale, Marketing Coach e Content Creator. Arilicense di origine e milanese di adozione, vivo tra il Lago di Garda e Milano. Da sempre innamorata dei viaggi, non smetto mai di esplorare il mondo, scoprendo culture incredibili e luoghi mozzafiato. Adoro condividere le mie esperienze di viaggio ed itinerari attraverso il blog e spero di ispirarti a prendere la valigia e partire per avventure emozionanti anche in solitaria. In LE COSMOPOLITE ti parlo di piccolo e grandi avventure per il mondo, ma anche di come diventare travel blogger. Unendo il mio DNA del viaggiatore con la mia esperienza nel marketing crossmediale, ti spiego come trasformare la tua passione per i viaggi in una professione autentica e gratificante. Ricorda, ogni viaggio è un'opportunità per scoprire se stessi e il mondo che ci circonda. Preparati a partire e lasciati sorprendere dalle meraviglie che ti attendono!

Articoli: 358

4 commenti

  1. Mi sa che questo ponte tibetano d’estate sia meta di tantissimi turisti che vogliono provare l’ebbrezza di camminare sospesi nel vuoto…

    • Ciao Nadia, grazie del commento. In effetti nelle belle giornate ci sono molte persone che si avventurano alla ricerca del ponte tibetano del Lago di Garda, in estate è meglio evitare i weekend se possibile ed in caso negativo scegliere degli orari “furbi” :D. Buon agiornata :*

  2. GRAZIE ROBERTA STO CERCANDO DI ESSERE POSITIVA ED ORGANIZZARE UNA VISITA IN ESTATE DI QUESTO MERAVIGLIOSO PONTE. CONSIGLI PER IL RIENTRO A CRERO UNA VOLTA ATTRAVERSATO IL PONTE E UNA VOLTA VISTA PAI? DOVREI RITORNARE PER FORZA INDIETRO.? SE SI QUANTO TEMPO DI PERORRENZA CI SARA’……GRAZIE

    • Ciao Elena, spero tutto bene. Assolutamente, dobbiamo rimanere positivi! ;)
      Come spiego nell’articolo dedicato al Ponte Tibetano del Lago di Garda io sono partita dal lungolago di Torri del Benaco, in località la Pozza. Una volta raggiunta Pai non sono tornata indietro dalla montagna, per intenderci, ma dal lungolago, realizzando un percorso ad anello.
      Se arrivi in auto o in moto, dovrai per forza parcheggiare da qualche parte e quindi tornare al punto di partenza. Se invece fai questo giro in bici o raggiungi l’inizio del percorso con i mezzi pubblici sarai poi libera di proseguire verso un’altra direzione. ;) Il bello del Baldo è che propone percorsi che si incrociano continuamente, quindi puoi realizzare un percorso sule tue esigenze.
      Spero queste info ti siano state utili e che tu possa visitare molto presto questa bellissima destinazione!
      Un abbraccio
      R.

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Questo contenuto è protetto. © Copyright 2017-2024 Roberta Ferrazzi - LeCosmopolite.it. All rights reserved.