Fori Imperiali: a spasso per la Roma antica

Fori Imperiali a Roma

I Fori Imperiali di Roma si snodano lungo Via dei Fori Imperiali, che collega il Colosseo a Piazza Venezia. Una passeggiata davvero emozionante nel cuore della Capitale, attraverso le piazze che gli imperatori via via edificarono tra il 46 a.C. e il 113 d.C. per celebrare se stessi e la propria linea politica.

Fori Imperiali

L’area archeologica dei Fori Imperiali è senza dubbio una delle cose da vedere assolutamente a Roma! Lasciando il Colosseo alle vostre spalle vi imbatterete in
a sinistra:

Fori Imperiali a Roma

Tempio (o foro) della Pace

Il Tempio (o foro) della Pace (75 d.C.) fu edificato da Vespasiano dopo la conquista di Gerusalemme. Il foro – rimaneggiato dopo un incendio – era un ampio quadrilatero circondato da portici con il tempio situato sul lato di fondo. Al suo interno il foro si presentava come un sontuoso giardino ricco di fontane e statue.

Foro di Giulio Cesare

Il foro di Giulio Cesare (46 a.C.) si caratterizza per una serie di portici sui lati lunghi e, sul fondo, per il tempio dedicato a Venere Genitrice.

a destra:

Foro di Nerva

Il Foro di Nerva o Foro Transitorio (98 d.C.) fu voluto da Domiziano e inaugurato dopo la sua morte da Nerva. Caratterizzato da un tempio dedicato a Minerva, viene detto transitorio perché univa il Foro di Giulio Cesare, il Tempio della Pace e il Foro di Augusto.

Fori Imperiali a Roma

Foro di Augusto

Il Foro di Augusto (2 a.C.) è un ex voto al dio Marte fatto dall’imperatore conosciuto anche con il nome di Ottaviano.

Fori Imperiali a Roma

Il foro aveva una disposizione ortogonale e il tempio di Marte si appoggiava ad un alto muro, tutt’oggi visibile.

Foro di Traiano

Il Foro di Traiano (112-113 d.C.) richiese lo sbancamento della sella montuosa che collegava il Campidoglio con il Quirinale.

Fori Imperiali di Roma

La costruzione del vicino complesso in laterizio dei Mercati di Traiano servì a sistemare lo squarcio sulle pendici del Quirinale.

Booking.com

Colonna di Traiano

Il foro si caratterizzava per la Colonna di Traiano, ancora visibile, eretta per celebrare la conquista della Dacia. Questo tipo di monumento onorario si chiama “colonna coclide” ed la Colonna di Traiano è la prima del suo genere. Fu inventato dai Romani e la sua architettura si caratterizza per una scala a chiocciola interna e da un fregio che si “arrotola” lungo la colonna sull’esterno.

Fori Imperiali a Roma

Pensate che tutta quest’area divenne un campo per il pascolo conosciuto come “campo vaccino”. Fu solo in epoca napoleonica che il sito archeologico venne riscoperto in quanto tale.

Colonna di Traiano
Roberta Ferrazzi
Ciao! Sono Roberta, benvenuta nel mio Travel Blog! Le Cosmopolite è un blog dedicato alle donne viaggiatrici come me ? (ma anche i maschietti potranno trovare tanti suggerimenti! ? ). Sono una consulente di comunicazione online e off line (Shake your S communication), una blogger e content creator con base tra Milano e il Lago di Garda e la valigia sempre in mano. Amo il design, l’arte, la moda, la musica e il ballo (il tango in particolare), il buon cibo e le grandi tazze di caffè. Viaggio spesso in solitaria alla scoperta di nuove culture o alla ricerca di un po’ di relax. Per qualsiasi domanda in merito ai miei articoli o per collaborare con me, contattami!
http://www.shakeyour-s.com

Similar Articles

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Top