Cosa vedere a Bari: i consigli della travel blogger  Manuela Vitulli

Cosa vedere a Bari: i consigli della travel blogger Manuela Vitulli

Cosa vedere a Bari e cosa fare durante un weekend? La travel blogger Manuela Vitulli ci porta alla scoperta dei luoghi che più ama nel capoluogo della Puglia per vivere la sua città come un vero locale!

Cosa vedere a Bari

Cosa vedere a Bari? Oggi a questa domanda risponde una pugliese d’eccezione, Manuela Vitulli, travel blogger italiana, che all’inizio del 2020 ha lanciato il progetto “Resto in Puglia“, che punta a mettere in luce questa stupenda regione italiana e tutte quelle realtà che la rendono speciale.

Un progetto che è tanto più prezioso in questi giorni di isolamento, che vede l’Italia ed il mondo intero, feriti dalla pandemia di Coronavirus. Un virus che ha messo in stallo anche il comparto turistico, così importante per l’economia del nostro Paese. Il progetto di Manuela si inserisce, oggi più che mai, in un sentire comune dei travel blogger italiani, i quali, mossi dalla gravità della situazione e dallo stesso amore per il Bel Paese, si sono tutti schierati a sostegno della promozione del territorio italiano.

Manuela Vitulli

Per quei pochi di voi che non la conoscessero, Manuela Vitulli è una tra le più famose travel blogger e travel influencer italiane. Ha aperto il blog Pensieri in Viaggio nel 2013 e da allora la passione per i viaggi si è trasformata in un vero e proprio lavoro. Ha collaborato – tra le altre – con Elle, Vanity Fair, Skyscanner, è ambassador GoPro, è stata intervistata in Kilimangiaro su Rai3, ha vinto awards ed è la rappresentate del mondo travel blogger in tutti le fiere di settore e gli eventi più importanti legati al mondo digtal e turismo. Nel Settembre 2016 il suo libro “La mia Thailandia” è arrivato al primo posto tra i libri di viaggio su Kindle Store.

Come avrete capito avere Manuela Vitulli come guida in un tour a Bari equivale a stare in una botte di ferro! 😀 Partiamo allora con la nostra visita della città tra quartieri da scoprire, food experience da non perdere, un po’ di shopping ed un giro nei dintorni. 😉

Cosa vedere a Bari

Cosa fare a Bari

Dove porti solitamente i tuoi amici quando ti vengono a trovare? Quali sono le cose da fare a Bari assolutamente?

La tappa immancabile è la via delle orecchiette, a Bari Vecchia. È la chicca della mia città, restano tutti incantati guardando le signore all’opera nella realizzazione delle orecchiette fresche.

Molte delle lettrici di LeCosmopolite.it sono donne che viaggiano sole. C’è un luogo in città che una viaggiatrice solitaria non dovrebbe perdere?

Bari Vecchia, tutta. È da esplorare col naso all’insù. C’è da perdersi in quei vicoli, tra un panno steso e l’altro, tra il profumo di una specialità preparata nelle dimore del centro storico e l’odore della focaccia appena sfornata del Panificio Santa Rita.

Quali sono i luoghi da non perdere per le amanti dello shopping?

Se si cerca qualcosa di unico, la Sala Murat espone numerose opere di artisti locali.

Quali sono i locali migliori per una serata fuori?

Io adoro Il Canto dei Bischeri, per la compagnia dell’oste, il caro Massimo. Ma ce ne sarebbero tantissimi: Noh Samba se si ama il fusion, Speakeasy per un buon cocktail, Gulp per la torta al testo migliore della regione.

Dove mangiare a Bari

Passiamo ora a qualche suggerimento per vivere la città come un locale!

Se parliamo di buon cibo, qual è il tuo “food secret” in zona? Un posticino carino e non troppo costoso, che riveli solo agli amici più fidati?

Osteria Le Arpie, un posticino nascosto tra le viuzze della Città Vecchia. Un luogo intimo perfetto per gustare le specialità locali.

Se non si bada a spese, qual è il ristorante che consiglieresti per cena?

Biancofiore, per un’ottima cena di pesce.

C’è un piatto tipico o una food experience che fai sempre provare ad un amica quando ti viene a trovare?

Certo! La focaccia barese!

Quale il miglior caffè della città, per una pausa relax durante un tour di Bari?

A me piace molto fermarmi a sorseggiare un caffè vista mare, alla Ciclatera sotto il mare.

Dove il miglior aperitivo della città?

Difficile scegliere. Forse Enomezcla.

Hotel a Bari

Ora Manuela ti chiedo di darci qualche suggerimento di tipo organizzativo.

Il primo passo quando si visita una città è scegliere un hotel. Quali sono, a tuo parere, i 3 migliori hotel a Bari?

A Bari vi suggerisco di pernottare in una di queste 3 location:

Cosa vedere a Bari e dintorni

C’è un’attrazione turistica nelle vicinanze da non perdere?

Ce ne sono tantissime! In primis Polignano – la più blasonata – ma anche Giovinazzo, Monopoli, Molfetta…

Visitare Bari in un weekend

Ci dai un’idea di budget per un weekend a Bari?

Beh, difficile. Può variare molto a seconda che si scelga street food o ristoranti più “raffinati”. Io direi che può oscillare dai 150 euro ai 300 euro.

Cosa mettere in valigia

Cosa non dovrebbe mai mancare nella valigia di una viaggiatrice in visita nella tua città?

Tra le cose da mettere in valigia per una vacanza a Bari ci sono sicuramente un paio di occhiali da sole e un pantalone o una gonna comoda. Niente di aderente, perché qui si magna. E anche tanto! 🙂

Ringraziandoti per i tuoi preziosi consigli, ti lasciamo con un ultima domanda:

Qual è la tua destinazione dei sogni che non hai ancora avuto modo di visitare?

Tutta quella parte d’Italia che non ho ancora visto. Adesso ho solo questo desiderio.

Ringrazio Manuela Vitulli per averci accompagnato in questo itinerario per le strade di Bari e per i suoi preziosi consigli che ci aiuteranno a vivere la città come un vero locale. Mi unisco a lei nel desiderio di sostenere, oggi più che mai, il nostro Paese, la nostra bellissima Italia, che con i suoi luoghi straordinari non finirà mai di stupire un viaggiatore che ha occhi per guardare, cuore per emozionarsi e la voglia di conoscere tutte le tradizioni che rendono l’Italia unica ed irripetibile, nonostante qualcuno, ogni tanto, provi a ricostruirne dei pezzettini fake in giro per il mondo! 😉

Roberta Ferrazzi

Roberta Ferrazzi, travel blogger veronese fondatrice e manager di LeCosmopolite.it, il salotto dedicato alle donne viaggiatrici, è una consulente in comunicazione online e offline con pluriennale esperienza nel mondo del lusso a livello internazionale e forte competenza nel campo della moda, gioielleria, orologeria, design e luxury event. Nel 2017 ha fondato la PR & Digital boutique Roberta Ferrazzi Communication. Oggi progetta e realizza strategie di comunicazione digitali e offline per promuovere con profitto aziende e professionisti. Il suo ufficio è il suo computer. La potrete trovare spesso sul Lago di Garda, a Milano, a Roma, a Parigi e ovunque il desiderio di scoperta la conduca. Ama il design, l’arte, la moda, la musica e il ballo (il tango in particolare), il buon cibo e le grandi tazze di caffè. Viaggia spesso in solitaria alla scoperta di nuove culture o alla ricerca di un po’ di relax. Per contattarla

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.