“The Beats and The Vanities, Larry Fink” in mostra all’Armani / Silos

Larry Fink The beats

Larry Fink, il maestro della fotografia in bianco e nero, espone gli scatti della raccolta The Beats e The Vanities al museo Armani /Silos di Milano fino al 31 Luglio 2017.

Fotografo di fama internazionale, Larry Fink, ha immortalato nelle suo immagini momenti di socialità: quella sfrenata della Beat Generation e quella patinata delle star di Hollywood.

Larry Fink, The vanities

Se state progettando il vostro viaggio on the road in California, passando per Los Angeles e San Francisco questa mostra può essere un modo alternativo per iniziare ad entrare in contatto con i luoghi che andrete a visitare!

Le foto hanno più elementi in comune di quanto non sembri a prima vista: seppure da due diversi e opposti livelli di egotismo, The Beats e The Vanities abitano la stessa ‘vallata’ – afferma Larry Fink.

Scopri tutti i dettagli dell mostra!
Let's go!
Roberta Ferrazzi
Roberta Ferrazzi, travel blogger veronese fondatrice e manager di LeCosmopolite.it, il salotto dedicato alle donne viaggiatrici, è una consulente in comunicazione online e offline con pluriennale esperienza nel mondo del lusso a livello internazionale e forte competenza nel campo della moda, gioielleria, orologeria, design e luxury event. Nel 2017 ha fondato la PR & Digital boutique Shake your S Communication. Oggi progetta e realizza strategie di comunicazione digitali e offline per promuovere con profitto aziende e professionisti. Il suo ufficio è il suo computer. La potrete trovare spesso sul Lago di Garda, a Milano, a Roma, a Parigi e ovunque il desiderio di scoperta la conduca. Ama il design, l’arte, la moda, la musica e il ballo (il tango in particolare), il buon cibo e le grandi tazze di caffè. Viaggia spesso in solitaria alla scoperta di nuove culture o alla ricerca di un po’ di relax. Per contattarla
http://www.shakeyour-s.com

Similar Articles

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Top
error: Questo contenuto è protetto.