Tomba di Giulietta: sulle orme del mito shakespeariano a Verona

La Tomba di Giulietta a Verona, rappresenta con la Casa di Giulietta, uno dei luoghi icona della storia d’amore e morte più famosa del mondo, il Romeo e Giulietta di William Shakespeare. Anche la tomba, così come l’iconica dimora veronese, nasconde numerosi segreti che vi svelerò in questo articolo!

Tomba di Giulietta a Verona

Prima di procedere con la lettura di questo articolo vi consiglio di leggere il racconto che ho dedicato alla visita della Casa di Giulietta (al link), per avere un quadro generale di questi due luoghi della tragedia shakespeariana che sono indissolubilmente legati tra loro. In quell’articolo avrete modo di approfondire anche la figura di Antonio Avena, direttore dei Musei e delle Gallerie comunali di Verona nei primi del 1900, il quale si fece artefice del restauro della Casa e della Tomba di Giulietta. Fu proprio Avena a consolidare il mito di Verona come città dell’amore e a legarla a doppio filo con l’amatissima opera composta tra il 1594 e il 1596 da William Shakespeare.

Casa di Giulietta a Verona - cortile

Dove si trova la Tomba di Giulietta

La Tomba di Giulietta si trova in Via Luigi da Porto 5, a 10 minuti a piedi dalla Stazione ferroviaria Verona Porta Nuova e da Piazza Bra e l’Arena di Verona.

Romeo e Giulietta: le famiglie Montecchi e Capuleti

La storia di Romeo e Giulietta cammina su un filo tra finzione e verità. E’ dato storico che la famiglia Montecchi sia realmente esistita e che fosse anche un tantino riottosa e sanguinaria. I Capuleti invece non risultano essere esistiti, e anche fossero stati i Cappello, proprietari del palazzo medievale che ospita la Casa di Giulietta, pare che le due famiglie non avessero mai avuto nulla a che fare l’una con l’altra.

t

La Tomba di Giulietta è vera?

Dopo il mio piccolo tour veronese sulle orme del mito shakespeariano mi sono fatta la personalissima opinione che qualche storia d’amore finita male, anzi malissimo, a Verona ci deve essere pur stata (se avete trovato notizie in questo senso, illuminatemi!!). Perché vi dico questo? Per la storia della tomba di Giulietta.

ll sarcofago di marmo rosso situato nell’ex convento di San Francesco al Corso, oggi sede del Museo degli Affreschi “G.B. Cavalcaselle”, si ritiene sia il sepolcro di Giulietta o forse la tomba di Romeo e Giulietta. Già nel 1500, secondo la testimonianza dell’erudito Girolamo dalla Corte, si pensava che questo fosse il luogo di sepoltura dei due amanti. Tanta era la pagana venerazione che il popolo aveva per questa tomba, che le autorità ecclesiastiche, indignate, la rimossero e la utilizzarono come abbeveratoio. La cosa però non fermò gli innamorati pellegrini.

Storia della Tomba di Giulietta: il turismo dell’800

Dai primi decenni dell’Ottocento, la tomba di Giulietta divenne centro di una sorta di culto vagamente superstizioso, che spingeva i visitatori (tra cui nobildonne, naviganti, poeti e sognatori venuti da ogni dove) ad asportarne dei frammenti, quasi fossero sacre reliquie. Stacca che ti stacca la tomba finì in uno stato di totale degrado. Nel 1868, la Congregazione della Carità, a quel tempo proprietaria dell’edificio, decise di dare più degna sede al sarcofago e costruì una sorta di piccola cappella per custodirlo.

Tomba di Giulietta a Verona

Antonio Avena e la Tomba di Giulietta e Romeo

Nel 1938 Antonio Avena ottenne dal Ministero dell’Educazione Nazionale l’approvazione a un intervento di restauro che comportò lo spostamento della tomba di Giulietta nella sistemazione attuale. Il furbacchione creò per la tomba un’ambientazione in sintonia con quella del colossal Romeo e Giulietta prodotto nel 1936 della Metro Goldwin Mayer per la regia di George Cukor, di cui era stato consulente. Il film vedeva la morte dei due innamorati in una cripta. Così il sarcofago fu trasferito – come scrisse Alfredo Barbacci, allora Soprintendente a Verona – “in due vani sotterranei d’ignota destinazione, probabilmente cantina, camuffati a imitazione di cripta”. Della serie…la notizia non deve per forza essere vera, basta che sia verosimile! 😉

La tomba di Giulietta è vera? Chiaramente no, anche perché Romeo e Giulietta sono dei personaggi di finzione. Quello che si può supporre è che, vista la storica morbosità per questo luogo, ci fosse forse stata una sepoltura legata ad una qualche tragedia d’amore cittadina. Ma questo non ci è dato di sapere…

Tomba di Giulietta biglietti

Biglietto cumulativo Casa e Tomba di Giulietta

Potete acquistare in loco o sul sito dei musei civici di Verona il biglietto per la Tomba di Giulietta, che da accesso anche al Museo degli Affreschi. Io vi consiglio di acquistare il biglietto cumulativo che per 7 euro vi darà la possibilità di visitare anche la Casa di Giulietta. I due siti distano circa 10 / 15 minuti a piedi l’uno dall’altro.

Tour guidato Verona in Love

Se amate la storia d’amore di Romeo e Giulietta potrete prenotare online un tour guidato (al link) che vi porterà alla scoperta dei luoghi dell’amore di Romeo e Giulietta, delle ambientazioni del film Letters to Juliet e anche al Club di Giulietta.

Verona Card

Se avete pianificato di visitare diversi siti di interesse a Verona, vi consiglio di acquistare online la Verona Card, il pass turistico di Verona (al link) della durata di 24 o 48 ore che offre l’accesso gratuito e prioritario alla alla Tomba e alla Casa di Giulietta, oltre che all’Arena di Verona e alle più importanti cose da vedere a Verona, sconti a decine di musei e monumenti della città e che permette di viaggiare gratis e senza limiti sulla rete dei trasporti pubblici cittadini.

Museo degli Affreschi “G.B. Cavalcaselle” alla Tomba di Giulietta

Durante la visita alla Tomba di Giulietta ho scoperto il Museo degli Affreschi di Verona che – devo essere onesta – proprio non conoscevo. Ubicato tra le mura dell’ex convento di San Francesco al Corso, è una vera chicca o perlomeno, a me è piaciuto moltissimo! 😀

Museo degli Affreschi di Verona

Il Museo degli affreschi è stato inaugurato nel 1975 ed è dedicato al grande storico dell’arte veronese Giovanni Battista Cavalcaselle. Il museo conserva affreschi per lo più datati tra datano tra il X e il XVI secolo, staccati da palazzi e chiese veronesi.


Newsletter di LE COSMOPOLITE Viaggi - icona

Questo racconto di viaggio ti è piaciuto?

Iscriviti alle Newsletter di LE COSMOPOLITE.

Tutto quello che ami sapere direttamente nella tua mail.


Visitare Verona: info utili e link di prenotazione

Non vedete l’ora di visitare Verona? Per pianificare il viaggio al meglio trovate di seguito la Guida di Verona di LE COSMOPOLITE e tanti link utili, che ho raccolto per voi, per aiutarvi ad organizzare le vacanze a Verona in modo facile e veloce. Ai link potrete prenotare con un click, comodamente da casa vostra prima della partenza, auto, bus, treni, voli, transfer e hotel, tour privati e guidati della città, biglietti d’ingresso alle principali attrazioni di Verona ed esperienze di viaggio uniche.

Viaggi organizzati a Verona

Parti con LE COSMOPOLITE Viaggi

CERCA TOUR A VERONA | CREA UN VIAGGIO SU MISURA

Guide di viaggio di Verona di LE COSMOPOLITE

Per organizzare il viaggio a Verona vi consiglio di leggere la Guida di Verona di LE COSMOPOLITE, una raccolta di articoli in cui vi racconto la storia, le curiosità, tante informazioni utili e la mia esperienza di visita in tutti i luoghi che ho visito personalmente nella città Patrimonio UNESCO del Veneto e che vi consiglio di non perdere durante una vacanza o un weekend in città.

Come organizzare le vacanze a Verona

Scopri la Guida di Verona di LE COSMOPOLITE.

Itinerari a Verona di LE COSMOPOLITE

Scopri l’itinerario a Verona di 1, 2 o 3 giorni di LE COSMOPOLITE.

Scopri Piazza delle Erbe e dintorni con l’itinerario di LE COSMOPOLITE.

Cose da vedere a Verona centro

Visita l’Arena di Verona.

Partecipa ad uno spettacolo lirico dell’Arena Opera Festival in Arena di Verona.

Visita i migliori Musei di Verona.

Visita la Casa di Giulietta a Verona.

Visita la Tomba di Giulietta e il Museo degli Affreschi a Verona.

Visita la casa museo Palazzo Maffei di Verona.

Visita la casa museo Giardino Giusti e l’Appartamento del ‘900 di Verona.

Cose da vedere nei dintorni di Verona

Scopri cosa vedere nei dintorni di Verona.

Scopri tutte le cose da vedere sul Lago di Garda.

lecosmopolite.it Visita Gardaland e Sea Life Aquarium.

lecosmopolite.it Visita Valeggio sul Mincio.

lecosmopolite.it Visita Borghetto sul Mincio.

Visita il Parco Giardino Sigurtà a Veleggio sul Mincio.

lecosmopolite.it Visita San Giorgio di Valpolicella.

Visita il Parco delle Cascate di Molina a Fumane.

Visita il Ponte di Veja in Lessinia.

Visita il Santuario Madonna della Corona di Spiazzi.

Hotel a Verona da provare

LE COSMOPOLITE Collection, top hotel da provare a Verona:

Prenota un viaggio fai da te a Verona

Scopri come prenotare un viaggio online fai da te.


Esperi di viaggio online di LE COSMOPOLITE Vaiggi: crea la tua vacanza su misura

Il tuo viaggio personalizzato

con LE COSMOPOLITE Viaggi

Prenotazione hotel online

Prenota il tuo hotel

in collaborazione con Booking.

Assicurazione di viaggio

Sottoscrivi un’assicurazione di viaggio

in collaborazione con Heymondo con SCONTO del 10% per i lettori di LE COSMOPOLITE.

Prenotazione tour, biglietti e attività online

Prenota biglietti, attività, tour ed esperienze

in collaborazione con Get Your Guide.

Prenotazione voli aerei online

Prenota un volo aereo

in collaborazione con Skyscanner.


Condividi l'articolo
Roberta Ferrazzi

Roberta Ferrazzi

Ciao, sono ROBERTA FERRAZZI, travel blogger fondatrice e manager di LeCosmopolite.it - il blog al femminile per donne viaggiatrici che stai leggendo ora - Consulente in Marketing e Comunicazione crossmediale, Marketing Coach e Content Creator. Arilicense di origine e milanese di adozione, vivo tra il Lago di Garda e Milano. Da sempre innamorata dei viaggi, non smetto mai di esplorare il mondo, scoprendo culture incredibili e luoghi mozzafiato. Adoro condividere le mie esperienze di viaggio ed itinerari attraverso il blog e spero di ispirarti a prendere la valigia e partire per avventure emozionanti anche in solitaria. In LE COSMOPOLITE ti parlo di piccolo e grandi avventure per il mondo, ma anche di come diventare travel blogger. Unendo il mio DNA del viaggiatore con la mia esperienza nel marketing crossmediale, ti spiego come trasformare la tua passione per i viaggi in una professione autentica e gratificante. Ricorda, ogni viaggio è un'opportunità per scoprire se stessi e il mondo che ci circonda. Preparati a partire e lasciati sorprendere dalle meraviglie che ti attendono!

Articoli: 358

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Questo contenuto è protetto. © Copyright 2017-2024 Roberta Ferrazzi - LeCosmopolite.it. All rights reserved.