Spiagge Ibiza

Vacanze a Ibiza: il meglio dell’isola

Acque cristalline, locali di tendenza, tramonti indimenticabili, musica dal tramonto all’alba…in una parola sola: Ibiza. La Isla loca Ibiza, pronunciata Eivissa in catalano, è un’isola dell’arcipelago delle Baleari, insieme alla splendida Formentera: le due isole sono un autentico paradiso con le loro acque trasparenti e le spiagge bianche. Le Cosmopolite non potevano esimersi da una vacanza a Ibiza, ed eccomi a raccontarvi i must-see di Ibiza e a farvi scoprire questa isola.

Sono stata ad Ibiza a fine giugno con alcuni amici, per un lungo weekend all’insegna di sole, mare e buona musica (no non ci sono stata per l’addio al nubilato di Chiara Ferragni :-)).

Un weekend nella Isla loca ha tutta le carte in regola per essere paragonato ad una vera e propria vacanza di una settimana. Sì perché quando si è in vacanza a Ibiza le giornate durano 48 ore, tra tempo trascorso a rilassarsi e ricaricarsi in spiaggia, cene a mezzanotte e party fino all’alba (anche se i vent’anni sono trascorsi ormai da un bel pezzo 🙂 ). Impossibile quindi non staccare completamente la spina dalla quotidianità lavorativa con una vacanza a Ibiza.

L’isola più trasgressiva del Mediterraneo non dorme mai, vi tiene svegli a ritmo di musica offrendovi intrattenimenti a tutte le ore e per tutti i gusti dalla capitale dell’isola Ibiza appunto, a Sant Antoni de Portamany.

Non perdiamo tempo e partiamo subito coi consigli delle Cosmopolite per organizzare la vostra vacanza a Ibiza, che sia un weekend lungo o una settimana.

Primo step: prenotare un volo per Ibiza ovviamente, ed ecco che l’intramontabile Ryanair ci viene incontro con numerosi voli low-cost per Ibiza con partenza da Orio al Serio. Io ho prenotato a marzo per un weekend a Ibiza a fine giugno e sono riuscita ad assicurarmi il volo per poco più di 100 euro andata e ritorno. 

Hotel Ibiza

Sono tornata ad Ibiza dopo circa 15 anni, la prima volta infatti ero stata proprio a vent’anni con due amiche per una settimana di vida loca, ora invece l’ho vissuta in modo più “tranquillo”, ma sempre con un grande entusiasmo. E anche questa volta Ibiza non ha deluso.

Per il pernottamento a Ibiza quest’anno abbiamo optato per il famoso hotel Ibiza Rocks di San Antoni, scelta dettata dal fatto che il venerdì l’Ibiza Rocks Hotel ospita sempre il Cuckoo Land Pool Party, un party in piscina, con DJ del calibro di Sonny Fodera, Max Chapman, Ben Pearce e Craig Harrison, per usare un’espressione gggiovane…Tanta roba! Musica top da ballare a bordo piscina sorseggiando cocktails (doveroso aggiungere la s plurale :-)).

L’Ibiza Rocks Hotel non solo è famoso per il suoi pool-party, ma è anche situato in posizione strategica a vicino al mare e nei pressi del leggendario Cafè del Mar Ibiza da cui si può osservare uno dei tramonti più romantici di Ibiza, tant’è che gli è stato attribuito l’appellativo di “Sunset Experience”.

Dopo esserci sgranchiti le gambe in piscina, eccoci pronti per accogliere la seconda parte della giornata con un romantico tramonto che ci accompagna fino alle dieci tingendo il cielo delle tinte dal rosso all’arancione.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Per le notti di Ibiza c’è solo l’imbarazzo della scelta. Meglio organizzarsi e decidere a quali eventi partecipare per acquistare in anticipo i biglietti, ricordatevi che per una serata in discoteca i prezzi vanno dai 40 ai 60 euro (consumazione esclusa). Se acquistate i biglietti online in anticipo risparmiate qualche euro, ma soprattutto accorciate la fila all’ingresso e non presentatevi mai prima delle 2.00am, c’è il rischio che i locali siano ancora vuoti o quasi.

Vediamo quali sono i locali più cool di Ibiza e cosa offrono. Ecco alcune tra le migliori discoteche di Ibiza:

USHUAIA

Il più esclusivo hotel di Ibiza è situato a Playa d’En Bossa. Impossibile non notare la Torre Ushuaia con l’iconico colibrì rosso, simbolo dell’Ushuaia Hotel, l’Ushuaia Tower ospita le più lussuose camere d’hotel distribuite su otto piani.

Hotel, club e spiaggia privata, tutto quello che serve per vivere l’autentica Ushuaia Experience. Noi siamo stati all’Ushuaia Afternoon party che ha luogo ogni sabato dalle 17.00 a mezzanotte, musica vibrante, scenografie e coreografie divertenti in una location da urlo. Un’esperienza da non perdere insomma.

HI IBIZA

Situato di fronte all’Ushuaia e inaugurato nel 2017 dagli stessi proprietari dell’Ushuaia, la discoteca Hi Ibiza è stata teatro di numerosi dj set ha tutte le premesse per divenire un locale top dello scenario di musica elettronica. Il locale ha due enormi sale, un dehor curato nei minimi dettagli e udite udite, la chicca del locale ossia la postazione dj set all’interno dei bagni del locale, per chi non vuole perdersi nemmeno un minuto della vibrante atmosfera.

PACHA

Dal 1973 un’istituzione tra le discoteche di Ibiza e non solo, il Pacha Ibiza è la patria indiscussa della House music con sedi in tutto il modo. Cinque sale con generi musicali diversi, dalla house music, alla musica elettronica, dalla techno alla soul funky fino alla terrazza panoramica per lasciarsi andare alla musica lounge. Solomun, Bob Sinclair, David Guetta sono solo alcuni dei DJ protagonisti delle serate di Ibiza.

AMNESIA

The best parties in Town! Così si narra, poi dipende dai vostri gusti musicali :-). Dal 1973 sicuramente partecipare ad eventi come El Row o lo Schiuma Party dell’Amnesia Ibiza sono esperienze da vivere almeno una volta durante una vacanza a Ibiza. Noi quest’anno abbiamo optato per il party El Row, potete avere un assaggio della serata qui, ma non voglio svelarvi troppo la sorpresa!

Calendario Party di Ibiza

E per non perdervi i party di Ibiza ecco il calendario party Ibiza 2018 rigorosamente da consultare prima della partenza! 

Le più belle spiagge di Ibiza

E dopo le pazze serate in discoteca, è d’obbligo un meritato relax sulle spiagge di Ibiza per rilassarsi e per rigenerarsi.

Con le sue splendide acque cristalline e la rigogliosa vegetazione, Ibiza annovera alcune delle spiagge più belle del Mediterraneo. Dalle spiagge bianche, alle spiagge scogliose, dalle chilometriche spiagge di sabbia alle piccole calette nascoste, ecco alcune delle spiagge più belle di Ibiza:

Cala Conta

Cala Conta, o Cala Comte che diri si voglia, è situata nella zona di San Antonio nella parte sud di Ibiza. Una spiaggia di sabbia fine alternata a scogli a ridosso del mare. Una delle mie preferite proprio per la presenza di scogli da cui tuffarsi direttamente nelle fresche acque di cristallo. Attenzione alle meduse qui che in alcuni periodi dell’anno (io le ho trovate a fine giugno) popolano il mare, incontri poco piacevoli ve lo posso assicurare.

Cala Bassa

Situata nella parte ovest dell’isola sempre nei pressi di San Antonio, Cala Bassa è facilmente raggiungibile in motorino e dista circa 20 da San Antonio. Acque basse, spiaggia di sabbia fine dorata e la fresca pineta a ridosso della spiaggia, che da tregua al prepotente solleone spagnolo, sono i tratti distintivi di questa splendida spiaggia. In particolare la pineta è particolarmente apprezzata perchè  anche a giugno vi assicuro che stare in spiaggia senza ombrellone può rivelarsi un’impresa anche per le lucertole :-).

Se passate dalle parti di Cala Bassa e iniziate ad avvertire un leggero languirono, vi consiglio di rigenerarvi e rifocillarvi al ristorante “La Cueva”, ristorante italiano gestito dalla signora Paola che con la sua simpatica verve romana vi farà sentire parte della famiglia consigliandovi i piatti più prelibati e le specialità della casa. Non vale la pena consultare il menù, la signora Paola rappresenta il menù e saprà stupirvi col piatto giusto per voi. Appagamento del palato assicurato 🙂

Atlantis

Roccia e mistero avvolgono questa incantevole spiaggia nominata Atlantis dalla comunità di hippy intorno agli anni Cinquanta. La spiaggia Atlantis di Ibiza si trova nei pressi di Cala d’Hort, facilmente raggiungibile in circa mezzoretta di motorino da Sant Antoni. Questo è un posto raggiungibile solo a piedi, si lascia il motorino o la macchina al parcheggio e si scende dallo stretto e ripido sentiero per circa 20-25 minuti. Atlantis è facilmente riconoscibile perché dall’alto potrete scorgere il simbolo della pace situato sulle scogliere della spiaggia e formato da piccole pietre, non potreste sbagliarvi. Sconsigliabile però mettersi in cammino alle 13.00 come abbiamo fatto noi perché il sentiero è quasi tutto scoperto e sotto il sole battente la sauna è assicurata. Quando si giunge sulla spiaggia di rocce ci si dimentica del caldo e della fatica e si rimane incantati dal paesaggio. Un luogo perfetto per meditare lontano dal caos della città.

Preferite una visitare Ibiza in barca a vela?  Ecco i nostri consigli per una valigia perfetta!

Ses Salinas

Situata nella zona di Playa d’en Bossa, Ses Salinas ha chilometri di spiaggia bianca e acque bassissime anche al largo. Sempre super affollata grazie anche alla presenza di locali di tendenza che si affacciano direttamente sulla spiaggia e che intrattengono gli ospiti con musica dalle prime ore del pomeriggio. Merita sicuramente una visita, poi sta a voi se optare per un drink al ritmo di musica oppure per una situazione più rilassata e isolata.

Cala Tarida

Costituita da sabbia bianca e fine ma anche di roccia nelle sue parti più alte limitatamente ai bordi presenta piccoli isolotti che formano insieme uno scenario molto suggestivo. Ha bei fondali marini anche se sono per lo più sabbiosi e poco profondi consigliati per gli appassionati di immersioni subacquee.

Playa d’En Bossa

E’ una delle spiagge più estese di Ibiza, ma non la più bella. Il popolo di Ibiza la annovera però tra le migliori spiagge di Ibiza per la presenza di bar che suonano musica dalle prime ore del pomeriggio. e ricade per circa settecento metri nel territorio di Ibiza e per la restante parte nel comune di Sant Josep. Non particolarmente bella rispetto all’acqua, ma frequentata soprattutto perché caratterizzata dalla presenza, tutto il giorno, di musica e feste nelle decine di bar lungo la spiaggia risulta essere la più affollata e con la maggiore presenza di giovani.

Talamarca

Con i suoi 900 metri è la spiaggia più lunga di Ibiza e si trova tra Ses Figueretes e Playa d’en Bossa. È una delle più organizzate dal punto di vista dei servizi ed è il luogo ideale per chi ama praticare dello sport, specie per i principianti della vela. Vi si può arrivare anche tramite barca dal porto di Ibiza.

Cala Salada e Cala Saladeta

A pochissimi passi da San Antonio, circa dieci minuti in motorino, si trovano le suggestive spiagge Cala Salada, la più grande, e Cala Saladeta, la più piccina. Spiagge di sabbia bianca e verdi acque, condite dai freschi e gustosi cocktail preparati al momento dai chioschi in spiaggia… Tanta roba ragazzi davvero.

Ibiza vecchia

Forse non tutti sanno che Ibiza, oltre a dare il nome all’intera isola delle Baleari, è anche la capitale dell’omonima isola ed è divenuta famosa a partire dagli anni Sessanta grazie al movimento hippy.

La parte antica della città, Ibiza vecchia o Dalt Vila (città alta) fondata nel VII secolo a.C. dai Cartaginesi, è situata proprio su una collina che si affaccia sul mare. Molto suggestiva e romantica la passeggiata serale all’interno delle mura antiche e lungo il porto, dove sono certa vi soffermerete ad ammirare i numerosi yacht attraccati e fantasticare di partecipare ad un party a bordo di uno di essi.

Un consiglio per una cena a Ibiza Vecchia è il ristorante La Bodega, caratteristico locale dove poter gustare i piatti più autentici della cucina spagnola e i migliori vini immersi in un’atmosfera incantevole con piccoli tavolini sotto ad un bucolico soffitto di piante.

Carissimi amici siamo giunti al termine dell’articolo, continuate a seguirci nelle prossime avventure.

Hasta luego!

Laura Ronchi
Avete detto viaggio? Eccomi. Sognatrice e sempre pronta a scoprire il mondo, se poi si tratta di viaggi avventura ancora meglio. Account digital di professione, sportiva di natura, designer di gioielli per vocazione... tra un viaggio e l'altro... penso alla prossima meta! Le Cosmopolite è un magazine online nato insieme alla mia compare Roberta per condividere col mondo i nostri viaggi, i consigli, e i trucchi per conoscere e scoprire il fantastico "cosmo" in cui viviamo. Tra gli articoli troverete suggerimenti e idee sulla vostra prossima meta o semplicemente suggestioni per spronarvi a partire se ancora non l'avete fatto.

Similar Articles

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Top