road trip

Road trip: 10 consigli per organizzare il tuo viaggio on the road

Road trip. I cavalli del vostro motore scalpitano e non vedete l’ora di partire per il vostro prossimo viaggio on the road e mordere la strada come una star dei film americani! La vita però, non è un film, e perché tutto fili liscio bisogna avere qualche accortezza. Ecco i miei consigli e suggerimenti per organizzare il vostro prossimo viaggio on the road al meglio.

Road trip

Devo ammettere che, nonostante io ami i viaggi in solitaria, quando parliamo di viaggi on the road mi piace avere al mio fianco dei compagni di avventura! Quindi per me un road trip è sinonimo di viaggio in compagnia, canzoni cantate in coro a squarcia gola, scambio di biscotti, dolciumi e coca cola, chiacchere e risate.
Non vi nasconderò che mi è anche successo di partire per un lungo viaggio in solitaria e finire a condividere parte del percorso on the road con amici trovati lungo il cammino. Quindi il road trip è sempre dietro l’angolo! 😉

Ma qual è la to do list per organizzare al meglio un viaggio on the road? Ecco per voi alcuni consigli e suggerimenti 😉

Viaggio on the road

Patente

Potrà sembrare banale, ma – credetemi – non lo è! Controllate che la vostra patente sia in corso di validità, salvatene una copia in un cloud e stampatene anche una copia cartacea da portare con voi. Ricordate inoltre che nei Paesi extra-europei per circolare serve la patente internazionale.

Auto

Se l’auto è di vostra proprietà fate un controllo completo prima di partire, così da cercare di evitare spiacevoli sorprese on the road.

Auto a noleggio

Se invece dovete noleggiare un auto, vi consiglio di prenotare un automobile online, cercando le migliori offerte per il noleggio auto su siti come Momondo. Scegliete l’auto in base al numero di passeggeri e ai bagagli che porterete con voi. Inoltre pensate anche a che tipo di strade dovrete affrontare, per individuare il modello di auto più adatta alla vostra tipologia di viaggio.
La tariffa del noleggio auto dipende da tanti fattori come il tipo di assicurazione che vorrete attivare, quanti passeggeri dovranno guidare l’auto, le franchige, se dovete aggiungere le catene da neve (che spesso non sono comprese nel prezzo, ma obbligatorie, e non potete portare le vostre, se ve lo state chiedendo…) e il gps. Insomma, verificate ogni dettaglio e mettete sempre in conto che al momento del ritiro dell’auto, per un motivo o per l’altro, vi chiederanno quasi sicuramente qualche euro in più.

Sei alla ricerca di ispiraizioni per organizzare il tuo prossimo road trip? Dai un’occhiata alla sezione del blog dedicata ai viaggi on the road in gruppo ed in solitaria!

 

Mobilità

Verificate sul sito Viaggiare Sicuri della Farnesina le specifiche del Paese che andrete a visitare, così da non cadere in errore ed evitare qualsiasi problema on the road.

Emergenze

Se viaggiate all’estero, prima di partire non dimenticate di segnarvi i numeri per le emergenze: autonoleggio, polizia, carroattrezzi, ecc. Prendetevi nota anche dei  contatti dell’Ambasciata Italiana locale, che potrete trovare facilmente online.

Mappa

Una volta sulla strada dovrete arrivare alla meta senza sbagliare percorso, quindi una mappa è fondamentale.

GPS per auto

Se avete un GPS per auto, aggiornate le mappe stradali, se non lo avete potrete acquistare un GPS online o noleggiarlo insieme all’auto.

APP stradali

Scaricate nel vostro smartphone delle APP dedicate. Tra le mie preferite ci sono sicuramente Google Map e Waze.

Cartine stradali

Io amo la tecnologia, ma quando viaggio on the road e soprattutto se viaggio in luoghi esotici, non manco mai di portare con me la cara e vecchia carta e penna! Acquistate una cartina stradale prima di partire 😉 .

Cambiare una ruota

Per la legge di Murphy la sfiga ci vede sempre benissimo. Ora, metti caso che si fori on the road? Se non avete mai cambiato una ruota in vita vostra, date un’occhiata a qualche video online, così – metti che accada e vi troviate a dover gestire la situazione da soli – avrete almeno una mezza idea di come si fa e da dove iniziare. Idem per mettere e togliere le catene in caso di neve… 😉

Ora che ci siamo assicurati di avere tutte le carte in regola per viaggiare e ci siamo accaparrati un auto al prezzo migliore, passiamo alle cose serie… 😉

Compagni di viaggio

Un viaggio on the road è un po’ come un viaggio in barca a vela, dovrete passare molte ore a stretto contatto con i vostri compagni di viaggio e condividere con loro tutte le scelte logistico-organizzative. E’ quindi necessario scegliere con cura i viaggiatori per il vostro prossimo road trip. Farete le cose in simbiosi, accertatevi quindi di avere gli stessi gusti ed interessi e – cosa importante – più o meno gli stessi ritmi di vita! Se non ci dovesse essere armonia nel gruppo, il vostro bellissimo viaggio on the road finirà per trasformarsi in un vero e proprio inferno! @_@ A proposito di inferno, verificate prima di partira a che temperatura i vostri compagni amano viaggiare in auto e regolatevi di conseguenza o potreste finire gelati dal soffione del’aria condizionata a 18 gradi…

Playlist di viaggio

Il soundtrack è uno degli aspetti fondamentali, che decreteranno il successo della vostra vacanza on the road. Il sottofondo musicale del vostro viaggio dovrà essere semplicemente epico!

Travel the world and the seven seas
Everybody’s looking for something

 

Leggete qualche libro, guardate dei film e video online, immergetevi completamente nell’atmosfera che vi circonderà durante il tour e poi…scegliete le canzoni per la vostra playlist di viaggio, dai pezzi frivoli a quelli più spessi, quelli che ti accendono la mattina insieme ad un caffè bollente d’asporto e quelli che ti sussurrano all’orecchio di notte, quando tutti dormono e tu, eroe della strada, ti ritrovi a percorrere strade sconosciute nell’oscurità. Sì a penne USB, ma se la connessione funziona, anche a servizi in streaming come Amazon Music Unlimited, ad esempio.

Cibo on the road

Le scorte alimentari sono un altro punto fondamentale della vacanza on the road. Se vi troverete a percorrere strade come quelle del South West negli Stati Uniti o a viaggiare in Messico, le distanze sono considerevoli e non troverete nulla per chilometri. Avere scorte di acqua, cibo e caffè è essenziale, anche per mantenere il buon umore del gruppo. A seconda del tipo di viaggio che dovrete affrontare procuratevi una o tutte queste cose prima di partire:

Comprate cibo sano, ma anche qualche schifezza per rallegrare i momenti no! 😉

Dormire in auto

Dormire in auto non è mai cosa comoda, lo sappiamo tutti. Se poi vi muovete senza pianificare può anche essere che vi dobbiate adattare a dormire all’aperto. Ecco allora qualche gadget che potrebbe esservi di aiuto:

Siamo così giunti al termine dei miei 10 consigli pratici per organizzare al meglio un viaggio on the road. In parte questi suggerimenti possono rivelarsi ultili anche per chi deciderà di viaggiare on the road con i mezzi  pubblici o con gruppi di viaggi organizzati.

Ho tralasciato qualche consiglio fondamentale? Condividetelo con noi nei commenti! 😉

Roberta Ferrazzi
Ciao! Sono Roberta, benvenuta nel mio Travel Blog! Le Cosmopolite è un blog dedicato alle donne viaggiatrici come me 😀 (ma anche i maschietti potranno trovare tanti suggerimenti! 😉 ). Sono una consulente di comunicazione online e off line (Shake your S communication), una blogger e content creator con base tra Milano e il Lago di Garda e la valigia sempre in mano. Amo il design, l’arte, la moda, la musica e il ballo (il tango in particolare), il buon cibo e le grandi tazze di caffè. Viaggio spesso in solitaria alla scoperta di nuove culture o alla ricerca di un po’ di relax. Per qualsiasi domanda in merito ai miei articoli o per collaborare con me, contattami!
http://www.shakeyour-s.com

Similar Articles

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Top