fbpx

Museo d’Orsay: il museo degli Impressionisti a Parigi

Museo d'Orsay di Parigi, facciata

Il Museo d’Orsay, in francese Musée d’Orsay, è un meraviglioso museo impressionista e post-impressionista situato lungo la riva delle Senna a Parigi. Sicuramente una delle cose da vedere assolutamente nella capitale francese per chi ama l’arte e l’architettura!

Museo d’Orsay

Il Museo d’Orsay è da sempre il mio preferito tra i musei di Parigi. Nella mia personalissima lista lo metto al primo posto, anche prima del Louvre. Adoro questo angolo di Parigi e le opere che vi sono esposte e – ad essere onesta – ogni volta che visito la Ville Lumière non manco di farvi visita. 😀

Museo d’Orsay storia

Il palazzo che lo accoglie è una ex-stazione ferroviaria, la Gare d’Orsay, che venne costruita in stile eclettico alla fine dell’Ottocento, nello stesso periodo in cui venne realizzata la Tour Eiffel, per accogliere i visitatori della Esposizione Universale del 1900.

Museo d'Orsay di Parigi

La stazione fu dotata anche di un lussuoso albergo, di cui è ancora oggi possibile visitare alcune stanze, tra cui la decoratissima “Sala delle Feste“!

Nel 1339 la stazione venne chiusa. Nel 1986 vi fu inaugurato il Musée d’Orsay, la cui ristrutturazione museografica venne affidata alla designer italiana Gae Aulenti.

Museo d'Orsay - vista dall'alto

Opere

Il meraviglioso Museo d’Orsay è il paradiso per gli amanti dell’arte impressionista e post-impressionista. Si concentra, in particolare, sull’arte dal 1848 al 1914 ed è assolutamente da non perdere!

Tra le opere esposte più amate possiamo annoverare:

  • “La colazione sull’erba” di Manet
  • “Bal au Moulin de la Galette” di Pierre-Auguste Renoir
  • “Autoritratto” di Van Gogh
  • “Due donne tahitiane” di Paul Gauguin
  • “I papaveri” di Claude Monet
  • “La classe di danza” di Edgar Degas
  • “A letto” di Henri de Toulouse-Lautrec

Dove si trova

Il Museo d’Orsay si trova sulla Rive Gauche e potete raggiungerlo con la metropolitana 12, fermata Assemblée Nationale.

Potrete ammirarlo in tutta la sua magnificenza durante una crociera sulla Senna, magari al tramonto. 😉

Museo d'Orsay Parigi vista dalla Senna

Museo d’Orsay biglietti

Museo d’Orsay ticket

Non c’è una volta in cui non abbia trovata una coda chilometrica fuori dal Museo d’Orsay, anche quando pioveva a secchiate! Quindi, cari amici viaggiatori, il mio consiglio spassionato è di acquistare online il biglietto d’ingresso con accesso prioritario salta fila (al link)!

Museo d’Orsay e dell’Orangerie

Se siete amanti dell’arte impressionista vi do anche un altro suggerimento: nel vicino Giardino delle Tuileries, si trova il Museo dell’Orangerie, che è semplicemente favoloso! Tra le opere più famose esposte ci sono le Ninfee di Claude Monet. C’è la possibilità di acquistare online un biglietto combinato, con accesso prioritario salta la fila (al link), per vedere i due musei. Se avete tempo è un’opzione che vi consiglio, anche perché parliamo di due dei miei musei preferiti a Parigi…sì, lo so, sono un tantino di parte! 😀

Museo del’Orangerie

Paris PassLib, il pass turistico di Parigi

Infine, se vi fermate a Parigi per un weekend o più, e siete dei divoratori di musei ed attrazioni varie ed eventuali, vi conviene acquistare online il Paris PassLib, ossia il pass turistico ufficiale dell’Ufficio Turistico di Parigi, che ha una validità da 2 a 5 giorni e comprende l’accesso a oltre 60 musei, l’utilizzo gratuito della rete dei trasporti pubblici di Parigi, una crociera sulla Senna, un tour di un giorno in autobus turistico e tanti sconti. Io l’ho utilizzato durante il mio viaggio di un mese a Parigi (leggete tutti gli articoli!!! 😉 ) e mi sono trovata benissimo.

viaggio a Parigi

Ristoranti e caffè

Il Musée d’Orsay è un luogo perfetto dove fermarsi anche per una pausa relax e mangereccia di stile. Avete diverse opzioni disponibili:

Le Restaurant Musée d’Orsay

L’antico ristorante dell’hotel d’Orsay, classificato monumento storico di Parigi, è situato al primo piano del museo e ha mantenuto inalterata la sua magnificenza sin dalla sua apertura nel 1900. Lo chef Yann Landureau propone una cucina tradizionale francese. Potete dare un’occhiata al menù a questo link.

Booking.com

Café Campana

All’uscita della Galleria Impressionista, si trova il paparazzatissimo Café Campana che, grazie al tocco dei designer brasiliani Campana, vi trasporterà in un universo “onirico-acquatico” omaggio all’Art Nouveau. La proposta culinaria è quella tipica delle brasseries parigine.

Museo d'Orsay - il Café Campana

Café de l’ours

Il Café de l’Ours si trova in fondo alla navata del museo, ai piedi della torre Senna, e offre una vasta gamma di prodotti da stuzzicare.

E a voi cosa è piaciuto di più del Museo d’Orsay? Scrivetemelo nei commenti! 😉

Roberta Ferrazzi
Ciao! Sono Roberta, benvenuta nel mio Travel Blog! Le Cosmopolite è un blog dedicato alle donne viaggiatrici come me 😀 (ma anche i maschietti potranno trovare tanti suggerimenti! 😉 ). Sono una consulente di comunicazione online e off line (Shake your S communication), una blogger e content creator con base tra Milano e il Lago di Garda e la valigia sempre in mano. Amo il design, l’arte, la moda, la musica e il ballo (il tango in particolare), il buon cibo e le grandi tazze di caffè. Viaggio spesso in solitaria alla scoperta di nuove culture o alla ricerca di un po’ di relax. Per qualsiasi domanda in merito ai miei articoli o per collaborare con me, contattami!
http://www.shakeyour-s.com

Similar Articles

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Top